lunedì 2 aprile 2018

LA CHIMICA A FOLIGNO TRA STORIA, SCIENZA, SOCIETÀ

Curato da Raimondo Germani, docente di chimica organica all’Università degli Studi di Perugia, e dal ricercatore Gabriele Pastori, il progetto dedicato alla chimica prevede la realizzazione di una mostra interattiva, allestita a palazzo Candiotti in occasione della prossima Festa di Scienza e Filosofia. 

Si tratta, in particolar modo, della realizzazione di una tavola periodica della lunghezza di tre metri per due metri di altezza all’interno della quale verranno posizionati campioni reali dei vari elementi rappresentati. Fatta eccezione per quelli gassosi o pericolosi, che verranno invece ricreati attraverso la stampa 3D. Parallelamente si terranno exhibit dimostrativi e seminari divulgativi.

La Mostra didattica interattiva: La Chimica. Storia, Scienza, Società - spiga Pierluigi Mingarelli Direttore Laboratorio Scienze Sperimentali Foligno - è la prima di tre mostre dedicate alla Chimica, alla Fisica e alla Matematica, che il Laboratorio di Scienze Sperimentali ha inserito nei suoi programmi. Ha come finalità la diffusione, in modo semplice e diretto e con strumenti innovativi, dei fondamenti delle conoscenze scientifiche sulla composizione, la struttura e le trasformazioni della materia. Costituisce uno degli eventi principali della Festa di Scienza e di Filosofia – Virtute e Canoscenza 2018. È stata realizzata grazie alla partecipazione di moltissimi studenti con la guida del Comitato Scientifico. La mostra è finanziata dal MIUR, dal Comune di Foligno e dal Laboratorio di Scienze Sperimentali nell’ambito dell’accordo di programma previsto dalla legge 6/2000. Ha come sponsor prestigioso la Società Novamont Spa e come sostenitori scientifici il Piano nazionale per le lauree scientifiche e la sezione umbra della società Chimica italiana.

Nessun commento: