mercoledì 14 febbraio 2018

CAPOVOLGIAMO LA SCUOLA: LE CINQUE LEVE FLIPNET PER UN NUOVO SISTEMA EDUCATIVO

Fra spiegazioni, interrogazioni e compiti in classe il tempo fugge, gli studenti chiedono continuamente di rispiegare e non resta spazio per fare altro. Questa è la situazione che si trova di fronte un docente italiano e questa è la situazione in cui vivono ogni giorno i nostri ragazzi.

Maurizio Maglioni, autore di La classe capovolta, propone una nuova soluzione: capovolgiamo la scuola!

“Quando abbiamo cominciato l’avventura della «classe capovolta» ci siamo subito resi conto che l’innovazione che stavamo portando nelle scuole non era solo un nuovo strumento di lavoro: era una grande idea che cambiava tutto, una vera rivoluzione! Ei risultati sui nostri allievi non tardarono ad arrivare: in termini di entusiasmo, di qualità degli apprendimenti e di percentuale di promossi a giugno. Per capovolgere non basta una spinta emotiva, servono punti di appoggio. Il fulcro dove poggiamo le nostre leve si chiama «classe capovolta». In assenza di essa, non sapremmo dove trovare il tempo per usare i nostri strumenti didattici.” [Maurizio Maglioni]

Il metodo della classe capovolta propone di preparare a casa gli alunni, prima di affrontare ogni argomento, con video e letture che l’insegnante rende disponibili sul proprio sito. In classe il docente non fa lezioni frontali ma tuttalpiù chiarisce qualche dubbio a singoli alunni mentre il resto della classe è impegnata, dall’inizio alla fine dell’ora, in attività scritto-orali-pratiche.

In questo nuovo volume Maurizio Maglioni racconta a che punto è arrivato il movimento dei "docenti capovolti" e con quali leve stanno cercando di capovolgere la scuola, enfatizzando ciò che manca di più oggi: l’apprendimento cooperativo e autentico, l’autovalutazione, il digitale, la comunicazione empatica, la natura.

Partendo dal fulcro delle video lezioni da guardare a casa, Maglioni spiega e illustra le caratteristiche delle cinque leve - Learning by doing, Autovalutazione, Educare senza muri, Comunicazione empatica, Formazione dei docenti - che rendono l’apprendimento significativo e duraturo.

Maurizio Maglioni è professore di chimica nelle scuole superiori di Roma e autore di romanzi e saggi, tra cui "La classe capovolta", scritto insieme a Fabio Biscaro e pubblicato nel 2014 dalle Edizioni Erickson. Presidente dell’associazione Flipnet per la promozione della didattica capovolta.

Nessun commento: