giovedì 25 gennaio 2018

ECOVACS ROBOTICS VINCE L'INNOVATION AWARD CON IL 1° ROBOT CORDLESS PER LA PULIZIA DELLE FINESTRE

COVACS ROBOTICS
Senza cavo di alimentazione, il nuovo robot per la pulizia delle finestre di ECOVACS ROBOTICS ora pulisce anche i vetri che non si trovano nelle immediate vicinanze di una presa elettrica.

Che si tratti di un ampio lucernario o di un vetro della serra in giardino, WINBOT X, grazie alla sua batteria ricaricabile, riesce a pulire anche superfici di vetro difficili da raggiungere sia all’interno che all’esterno. La sicurezza del robot è garantita dalla presenza di un cavo flessibile, che si fissa al vetro tramite una ventosa e che comunica con il WINBOT tramite Bluetooth.

Grazie a questo sistema, il robot è capace di rilevare problemi di pressione negativa, proteggendo così il dispositivo dall’eventuale caduta. 
Un nuovo modo di pulire le finestre Una volta attivato, WINBOT X misura la superficie da pulire e seleziona il percorso di pulizia più veloce.
 
Il robot è in grado di pulire superfici di vetro grandi fino a quattro metri per quattro senza lasciare aloni. “WINBOT X rappresenta il livello successivo della tecnologia per la pulizia assistita delle finestre”, afferma David Qian, Presidente della Business Unit internazionale di ECOVACS ROBOTICS.

COVACS ROBOTICS“Il robot può infatti muoversi liberamente sull’intera area da pulire, anche su superfici di vetro senza infissi”.

Vincitore dell’Innovation Award 2018 nella categoria Home Appliances ECOVACS ROBOTICS ha ricevuto il CES Innovation Award 2018 nella categoria Home Appliances per la tecnologia rivoluzionaria del nuovo WINBOT X.

Il premio viene assegnato a prodotti utilizzati esclusivamente in casa e che si contraddistinguono per semplicità d’uso e funzionalità elettronica. Il robot per la pulizia delle finestre ha convinto soprattutto per il suo eccezionale design di prodotto e la sua tecnologia innovativa. Il modello sarà disponibile anche in Italia a partire da fine giugno 2018. 


Fonte: ECOVACS Italia – Ufficio stampa
D.A.G. Communication

Nessun commento: