lunedì 8 gennaio 2018

DALLA NASA È IN ARRIVO LUCIANA, LA BAMBOLA ASTRONAUTA

Per avvicinare le ragazze alla scienza anche un'app e un sito web

Megan McArthur, astronauta della NASA fa parte del comitato consultivo del nuovo personaggio che vuole inoraggiare le ragazze a seguire materie STEM, a perseguire i loro sogni, non importa quanto siano grandi. McArthur,  qui ripresa durante una missione dello space shuttle, sognava di essere un astronauta fin da quando era un'adolescente. Crediti: NASA

Luciana, bambina di 11 anni di origine cilena che ha vinto una borsa di studio per partecipare ad uno Space camp, sogna di essere la prima persona a volare su Marte.

È questo l'obiettivo di Luciana Vega (www.americangirl.com) , la nuova bambola lanciata sul mercato americano, con la collaborazione scientifica della Nasa. L'obiettivo è incoraggiare bambine e ragazze a studiare le materie scientifiche (STEM)  e diventare le ricercatrici e le astronaute del futuro.

Un'esperienza 'familiare' per le donne che lavorano alla Nasa, tra cui l'astronauta Megan McArthur, una delle esperte che ha collaborato come consulente scientifico per la realizzazione della bambola e dei suoi gadget.

Ma non è questa l'unica idea nata per stimolare le ragazze a sognare avventure spaziali. Grazie alla partnership siglata dalla Nasa, verranno realizzati un'app e un sito web per far vivere l'emozione di una simulazione spaziale, cimentarsi in quiz educativi, oltre ad una serie di libri con protagonista Luciana.

"E' molto importante trovare nuovi modi di ispirare e interessare le future generazioni all'esplorazione spaziale. Da sempre - rileva McArthur - incoraggio ragazze e ragazzi a inseguire i loro sogni, non importa quando grandi siano, e penso che questo possa aiutare a mostrare che quei sogni possono diventare realtà per ogni bambino e bambina".

La collezione Luciana è in vendita negli Stati Uniti oggi, dove è disponibile attraverso il catalogo online di American Girl. Al momento non ci sono piani per il lancio della bambola in Italia.

L'iniziativa fa seguito al  lancio del set di giocattoli Lego "Women of NASA", che è stato messo in vendita a novembre 2017 e rapidamente è diventato uno dei giocattoli più venduti su Amazon.


COSA INDICA L'ACRONIMO STEM?

Si chiamano materie STEM (Science, Technology, Engineering and Mathematics) che in italiano si traduce in scienza, tecnologia, ingegneria e matematica. Sono i corsi di studio e le scelte educative volte a incrementare la competitività in campo scientifico e tecnologico.

Fonte: La pagina NASA dell'iniziativa

Nessun commento: