lunedì 15 gennaio 2018

COMUNICARE SUL WEB, TRA INFORMAZIONE E FAKE NEWS

Mercoledì 17 gennaio alle ore 17:30, presso Villa Fernandes (bene confiscato alla camorra ) in via Diaz, 144 a Portici (Na), ritorna il ciclo di appuntamenti del Portici Science Cafè. L’incontro, dal titolo “Comunicare sul web, tra informazione e fake news”, avrà come ospiti Valerio Granato, CEO di Livecode, Enrico Parolisi, giornalista e direttore di Livenet news, e Alessandro Tartaglione, direttore di diversi portali di informazione del Casertano.


I social network ci tengono in trappola? Come le piattaforme si evolvono con l’obiettivo di trattenere gli utenti integrando servizi su servizi? Quale partita giocano i big della Rete per un’informazione corretta? Gli errori della comunicazione social, le fake news quale impatto hanno sulla società: questi e altri i temi al centro del dibattito di grande attualità.

mercoledì 17 gennaio 2018 ore 17:30
c/o Villa Fernandes (bene confiscato alla camorra)
Via Diaz, 144 – Portici (Na)

Comunicare sul web, tra informazione e fake news. 

con: Valerio Granato, CEO e digital strategist di Livecode 
Enrico Parolisi, giornalista e direttore Livenet news
Alessandro Tartaglione, giornalista e direttore Caffè Procope


Valerio Granato è fondatore di Livecode, oltre a essere il CEO e digital strategist della stessa azienda. Ha collaborato tra l’altro alla realizzazione del registro .IT.

Enrico Parolisi giornalista professionista, è stato cofondatore e caporedattore dell’agenzia videogiornalistica leader nel sud Italia Sicomunicazione e attualmente è direttore di Livenet News. Ha collaborato con Mediaset, Rai, La7, Sky e Associated Press.

Alessandro Tartaglione, giornalista con la passione per l’informatica e per internet, è direttore di alcune testate online della provincia di Caserta.

L’ingresso è libero e gratuito.  

Per info e contatti: porticisciencecafe@gmail.com

Il Portici Science Cafè: Origini e Promotori

Grazie a un linguaggio semplice e diretto, gli specialisti svelano gli aspetti più intriganti del mondo della ricerca, lasciando che il pubblico interagisca e apprenda. Grazie all’ausilio di un facilitatore esperto del settore si affrontano temi quali, la finanza etica, il risparmio energetico, l’inquinamento ambientale, l’edilizia eco-sostenibile, il cyberbullismo e molti altri ancora, consentendo uno scambio di opinioni con il pubblico in sala. L’organizzazione degli incontri, che hanno luogo a cadenza mensile, è affidata all’Osservatorio per la diffusione della cultura e tecnologica, in collaborazione con l’Associazione BLab, la cooperativa sociale Seme di Pace Onlus, il Comitato Beni Comuni Portici - comitato acqua pubblica. Essa usufruisce della consulenza scientifica del Dipartimento di Agraria, dell’ENEA, del CNR, del Turtle Point di Portici, dell’IZSM e della Società Chimica Italiana – sez. Campania, oltre a godere del patrocinio del Comune di Portici.

Nessun commento: