martedì 12 dicembre 2017

"PROGRAMMO ANCH'IO": I BAMBINI IMPARANO A CREARE I PROPRI VIDEOGIOCHI


L'ABC di Scratch
Vi trovate in un bar pieno di gente, o - meglio - siete su un social network. Avete letto qualche notizia poco rassicurante sui videogiochi. A cosa state pensando? Che sono pericolosi per i bambini? Che tolgono il sonno agli adulti? Che i giochi su internet espongono a vari rischi a causa degli altri (ignoti) giocatori? Ecco, state pensando ad un videogioco da utilizzare in forma passiva, ovvero ad un prodotto realizzato da un'azienda e destinato ad un consumatore che sia un mero utilizzatore.

Proviamo a pensare ad un videogioco in una maniera diversa. Pensiamo a come realizzarlo. E' difficile fare un videogioco? Dite che occorre saper programmare opportunamente un computer e aggiungete anche che non è roba per bambini? No. Invece è possibile imparare a programmare già da bambini, ed esercitare la propria creatività nella realizzazione di un gioco. 


Uno dei giochi che potrete
realizzare in modalità
guidata
Lo so, ora volete sapere come si può praticamente procedere, perché vostro figlio ve lo sta già chiedendo da sei mesi. E voi già immaginate che lui finalmente sia impegnato davanti al computer con un'attività creativa, soddisfacente e chissà in futuro, magari, potrà essere parte del suo lavoro...

Soddisfo subito la vostra curiosità, anche perché Natale è vicino ed è tempo di regali, ma di regali giusti, non come quei giochi costosi che dopo un giorno giacciono abbandonati in un angolo della stanza. 

Innanzitutto dobbiamo riconoscere ad Alexandra Bernard il merito per il proprio lavoro: infatti - dopo 15 anni di esperienza nell'ambito dell'informatica - ha fondato Tech Kids Academy, la prima accademia digitale per bambini dai sette anni in avanti. Poi dobbiamo riconoscere il merito alla casa editrice per ragazzi Editoriale Scienza, in quanto ha provveduto a tradurre il libro di Alexandra con il titolo "Programmo anch'io" ed ha anche lanciato l'omonimo sito per cominciare subito a divertirsi con la creazione di videogiochi.

Ah, scusate, mi avevate chiesto come procedere praticamente nella realizzazione di un videogioco con vostro figlio. E' molto facile: accendete il PC, connettetelo ad internet, andate su www.programmoanchio.it e da lì installate il programma Scratch e le risorse per creare i giochi. Poi non dovete far altro che seguire le istruzioni (molto precise) del libro, tramite le quali potrete realizzare ben 4 videogiochi

Poi, una volta apprese le basi, potrete realizzare il vostro videogioco: alla fine del libro vi verranno forniti tutti i dettagli per organizzarvi. A quel punto sarà solo la vostra creatività e fantasia a decidere come fare il vostro primo videogioco. Buon divertimento! E Buone Feste!

Science writer



Nessun commento: