martedì 21 novembre 2017

THE ITALIAN BOOK OF INNOVATION

Rizzoli pubblica The Italian Book of Innovation, un volume che racconta l’Italia dei giovani talenti e delle startup

Nell’Italian Book of Innovation abbiamo cercato gli occhi, la passione, le visioni, le speranze dei nuovi capitani di ventura. Nomi e cognomi che non ricordate ancora, scrive Cristiano Seganfreddo, curatore del libro.

Il volume raccoglie infatti 100 startup suddivise in 10 macro-aree con 10 case-histories. Si spazia dall’ingegneria aereospaziale al design, dal digitale alla moda, dal food al green, dalla salute alla robotica, dal sociale al turismo, per scoprire come negli angoli più inaspettate d’Italia ci siano giovani aziende che progettano il futuro.

Le startup sono agenti attivi di cambiamento sociale. Toccano culturalmente un Paese e ne cambiano i modelli di riferimento. Innovare è un’azione strutturale per la società. E sostenere l’innovazione equivale a costruire strade per il futuro. 

Anche il progetto grafico del libro, curato da Alessio Avventuroso con Agenzia del Contemporaneo, rispecchia la continua ricerca di innovazione visuale: dalla font appositamente studiata dai Think Work Observe, alle photo-stories di Marina Rosso.

Il volume è sostenuto dalle “pillole di futuro” di Diego Piacentini, Carlo Antonelli, Emil Abirascid, Enrica Acuto Jacobacci, Massimiano Bucchi, Stefano Micelli, Diana Saraceni, Maria Cristina Didiero, e tanti altri.

Il volume si completa con un approfondimento su Progetto Marzotto, che negli anni ha creato l’ecosistema dell’innovazione italiana, e con un intervista di Matteo Marzotto al fondatore Giannino Marzotto.

Cristiano Seganfreddo Innovatore culturale e imprenditore creativo. Ha insegnato estetica in design della moda al Politecnico di Milano.È stato direttore scientifico di Corriere Innovazione del Corriere della Sera. Founder e direttore del Premio Gaetano Marzotto. È parte dell’Advisory Board Italy di Unicredit.

THE ITALIAN BOOK OF INNOVATION
cura di Cristiano Seganfreddo
“Tutte le cose che ora crediamo antichissime un tempo furono nuove.”
Tacito

Il volume verrà presentato 
martedì 28 novembre 2017 alle ore 18.30 presso la libreria Rizzoli Galleria
Galleria Vittorio Emanuele II – Milano 

Nessun commento: