martedì 14 novembre 2017

L'ARTE INCONTRA LA SCIENZA: E VENEZIA RIFLETTE SUI CAMBIAMENTI CLIMATICI

L’artista visivo Andreco presenta a Venezia Climate 04 Sea Level Rise, il progetto tra arte e scienza sulle  conseguenze dei cambiamenti climatici e sull'innalzamento del livello del mare. 


CLIMATE 04 Sea Level Rise è la quarta tappa del progetto CLIMATEe che si compone di una serie di interventi avvenuti in diverse città europee, viene presentato per la prima volta a Parigi nel novembre 2015 in occasione del Cop 21, la conferenza sui Cambiamenti Climatici delle Nazioni Unite, ed è proseguito successivamente nelle città di Bologna e Bari.

CLIMATE consiste nella realizzazione di una serie di interventi diversificati nel territorio che comprendono installazioni nello spazio urbano, dipinti murali e seminari che legano la disciplina artistica a quella scientifica in un dialogo che viene tradotto dall'artista in opere che traggono ispirazione dalle ultime ricerche scientifiche sulle cause e gli effetti dei cambiamenti climatici. 

Il progetto di Andreco si caratterizza portando alla luce le vulnerabilità del territorio in cui le sue azioni si inseriscono. Se a Bari il tema principale è stato quello dell'accelerazione dei fenomeni di desertificazione dovuti all'innalzamento delle temperature, a Venezia l'artista si è concentrato sull'innalzamento del livello del mare.
La tappa di CLIMATE 04 Sea Level Rise, sceglie Venezia come simbolo di una delle città maggiormente esposte a questo rischio e, secondo le diverse previsioni attuali, potenzialmente destinata ad essere sommersa. CLIMATE 04 Sea Level Rise trae ispirazione da alcune ricerche condotte e da gruppi di ricerca internazionali e organizzazioni come The Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC), Delta Committee, WGBU e da articoli pubblicati dal Prof. Rahmstorf e dai ricercatori del CNR-ISMAR sugli effetti dell'innalzamento medio del mare sulla laguna di Venezia. 

Il progetto consiste in tre diversi interventi pensati e progettati per la città di Venezia: un grande wall painting, un'installazione e un seminario sui cambiamenti climatici analizzati attraverso la disciplina artistica e scientifica. L'intervento pittorico verrà realizzato lungo le rive del Canal Grande in Fondamenta Santa Lucia dove verranno rappresentati in chiave artistica gli studi sull’innalzamento del livello medio del mare e le onde estreme previste secondo le stime fornite dai centri di ricerca coinvolti nel progetto. 

Un'altra riflessione sull'ecosistema lagunare sarà messa in evidenza dall'installazione che ospiterà alcune piante autoctone mettendo in evidenza i benefici ambientali delle piante costiere e il loro contributo nell'adattamento e mitigazione dei cambiamenti climatici e nella salvaguardia di Venezia.
Il terzo e ultimo intervento si concretizzerà in una conferenza accademica che vedrà dialogare esperti del mondo della ricerca scientifica con addetti del mondo dell'arte contemporanea al fine di portare davanti ad un vasto pubblico i concetti e le motivazioni che hanno inspirato il progetto CLIMATE 04 Sea Level Rise e stimolare un dibattito pubblico sulle cause e gli effetti dei cambiamenti climatici, tema di fondamentale importanza per la città di Venezia e per tutto il pianeta. 

Il progetto nasce grazie alla proficua collaborazione tra diversi soggetti, pubblici e privati, quali: 

Andreco, m.a.c.lab - Ca' Foscari, Università IUAV di Venezia, CNR-ISMAR, Studio La Città, One Contemporary Art, ASLC progetti per l’arte, Regione Veneto, Grandi Stazioni, De Castelli srl, Spring Color srl e Platform Green. 

Nessun commento: