venerdì 17 novembre 2017

LA GRANDE SCIENZA AL CIRCOLO DEI LETTORI DI TORINO

«Non c’è nulla di più visionario della scienza e di certe domande 
che si sta ponendo in questi anni» - Ian McEwan.

È questo lo spirito che anima i tre appuntamenti in cui grandi esperti della materia scientifica offrono sguardi inediti sulle più importanti scoperte del sapere: dalla fisica e la vita di Albert Einstein alla storia dei numeri dall’antichità all’era digitale, fino all’interpretazione dei sogni.



domenica 19 novembre ore 11

Albert Einstein. Una teoria del tutto è possibile?
lectio di Giovanni Amelino-Camelia
a partire da Oltre l’orizzonte. Quali nuove frontiere per la fisica? (codice)
Si può costruire una struttura concettuale per pensare il mondo che sia compatibile con la relatività generale e anche con la meccanica quantistica? Ne parla uno dei più noti fisici teorici, che, a cento anni dalla sua formulazione, ragiona su come rileggere la teoria di Einstein in relazione alle attuali sfide e frontiere.

Giovanni Amelino-Camelia, premiato da Accademia dei Lincei e Gravity Research Foundation, è responsabile nazionale della “Teoria e fenomenologia della gravità quantistica” per l’INFN.

Sito web:  www.circololettori.it


Prossimi incontri

  • Erba volant e Le piante son brutte bestie con Renato Bruni (venerdì 8 dicembre ore 11)
  • Numeri. Tutto quello che conta da zero a infinito con Claudio Bartocci e Luigi Civalleri (sabato 20 gennaio ore 11)
un progetto
in collaborazione con codice edizioni

Nessun commento: