venerdì 6 ottobre 2017

I RACCONTI DEL PICCOLO PRINCIPE A "TEATRO E SCIENZA"

Festival 2017 Teatro e Scienza - 10ª edizione: "il Sole e l'altre Stelle"
INGRESSO GRATUITO a tutti gli spettacoli e seminari
Segui gli eventi giorno per giorno sulla pagina www.teatroescienza.it


Il Pianeta del Tempo

Una natura addormentata, degli abitanti pie- trificati, gli orologi fermi, questa è la triste situazione del Pianeta del Tempo. Il Piccolo Principe, insieme alla Volpe, vi incontra Cara- catus un abitante che cerca anche lui una so- luzione al problema del suo pianeta. Non ci vorrà molto al Piccolo Principe per scoprire che i responsabili della situazione sono il Serpente e le sue idee nere. Il Pianeta del Tempo è sregolato. Il Piccolo Principe deve ritrovare il Signore del Tempo, ma quest’ultimo sem- bra essere vittima dei consigli malvagi del Serpente...

Il pianeta dell’Astronomo 

Gli abitanti di questo pianeta hanno seri problemi: le piantagioni deperiscono invariabilmente. Il Piccolo Principe capisce che il pro- blema dipende dalle stelle che influenzano la vegetazione. Scopre così che l’Astronomo ruba stelle e pianeti per ricostituire nel suo antro una volta celeste perfetta... 


5 Ottobre 2017 - Giovedì - ore 11.00 Pecetto Torinese (TO) - CHIESA dei BATU   


Ore 11.00 “I RACCONTI DEL PICCOLO PRINCIPE” 

arrati da Oliviero Corbetta (per bambini) Compagnia “Liberipensatori Paul Valery” (Torino) 

Il Pianeta del Tempo 

Una natura addormentata, degli abitanti pietrificati, gli orologi fermi, questa è la triste situazione del Pianeta del Tempo. Non ci vorrà molto al Piccolo Principe per scoprire che i responsabili sono il serpente e le sue idee nere. Il Pianeta del Tempo è sregolato. Il Piccolo Principe deve ritrovare il Signore del Tempo, ma quest’ultimo è vittima dei consigli... 


Il Pianeta dell’Astronomo 


Gli abitanti di questo pianeta hanno seri problemi: le piantagioni deperiscono. Il Piccolo Principe capisce che il problema dipende dalle stelle che influenzano la vegetazione. Scopre così che l’Astronomo ruba stelle e pianeti per ricostituire nel suo antro una volta celeste perfetta... 

Ore 12.00 Seminario con Piera Levi-Montalcini Presidente dell’Associazione Levi-Montalcini 



OLIVIERO CORBETTA 
È stato 8 anni col Teatro Stabile di Torino, due stagioni con Mario Scaccia, una col Teatro Stabile di Trieste. Ha partecipato a un’edizione del Festival di Spoleto. Per Radio Rai ha partecipato a innumerevoli sceneggiati, letture, programmi di varietà e scritto i testi di al- cune trasmissioni. Come regista ha firmato molti allestimenti con diverse realtà tra cui il Gruppo della Rocca, il Teatro Giacosa di Ivrea, il Teatro Oscar di Milano, la produzione di Giancarlo Zanetti di Roma. Per l’Associazione Culturale Liberipensatori “Paul Valery” - da lui fondata nel 2002 e che dal 2007 al 2013 è stata la Residenza Multidisciplinare di Ivrea e del Canavese - ha firmato molti allestimenti, tra cui “La mia vita con Mozart” con Giancarlo Dettori, “Trattieni il fiato fino a doma- ni alle quattro” con Graziano Piazza e Bruna Rossi e “Stabat mater” di Tiziano Scarpa con Giuliana Lojodice, attrice che ha diretto anche in “Vapore” di Marco Lodoli. Ha partecipato a “La città infi- nita” di Gilberto Squizzato, fiction andata in onda su RAI 3 nel 2002, “La Memoria e il Perdono”, regia di Giorgio Capitani (RAI 1), “Mozart è un assassino”, regia di Sergio Martino (RAI 2), “Il silen- zio dell’Allodola” di David Ballerini, “Benedetti dal Signore”, “Il furto della Gioconda”, “Suor Jo” (RAI 3) e la docu-fiction trasmessa da Matrix sul delitto di Erba. Ha ideato l’inaugurazione del Trento Film Festival. Ha lavorato per “Teatro e Scienza”, sia come attore sia come regista, nelle edizioni dell’omonima rassegna del 2008, 2009, 2010, 2011, 2013, 2014 e 2015. 

Ore 12.00 Seminario con Piera Levi-Montacini, Presidente dell’Associazione Levi-Montalcini 

INGRESSO GRATUITO

Nessun commento: