venerdì 15 settembre 2017

INTELLIGENZA COLLETTIVA: STUDIO SUI FENOMENI DELLA FOLLA E SULLA RESILIENZA DELLA COMUNITÀ

Dal 18 al 22 settembre a Villa del Grumello a Como si terrà “Advances in collective intelligence: crowds, big-data and community resilience”, diciassettesima Lake Como School of advanced studies, l’iniziativa promossa dalla Fondazione Alessandro Volta di Como che realizza attività di formazione post universitaria rivolte a giovani ricercatori.




Gli ultimi anni hanno visto una crescente popolarità e maturità della ricerca sull’intelligenza collettiva, attivata dai progressi della tecnologia dell'informazione e scienza dei sistemi complessi.

L'intelligenza collettiva è definita come una intelligenza condivisa o di gruppo, emergente dalla collaborazione, dagli sforzi collettivi, e dalla concorrenza di molti agenti (umani o altro). La disciplina si sviluppa in una ricerca interdisciplinare, che coinvolge l'informatica, le scienze cognitive, le scienze politiche, l’economia, l’antropologia, la teoria dell'organizzazione, la giurisprudenza, la sociobiologia, e le scienze di rete. Inoltre, la ricerca e le applicazioni dei big data creano nuove opportunità per sviluppare la progettazione di nuove linee per la crescita dell'intelligenza collettiva verso molti sistemi complessi e organizzazioni.

Lo scopo principale della Scuola è quello di mostrare ai partecipanti i temi e gli strumenti più rilevanti a supporto di nuovi scenari di ricerca e di applicazione includendo l'intelligenza collettiva, concentrandosi su due temi principali: fenomeni della folla (ad esempio, crowdsourcing, gestione della folla) e resilienza della comunità (l’abilità costante di una comunità di utilizzare le risorse disponibili per rispondere, resistere, e uscire da situazioni avverse).

La Fondazione Alessandro Volta organizza inoltre l’incontro aperto al pubblico “Intelligenza Collettiva e complessità urbana: nuovi scenari e nuove opportunità” che si terrà mercoledì 20 settembre presso la Sala Stemmi di Palazzo Cernezzi a Como. Interverranno Stefania Bandini dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca e Hiroko Kudo della Chuo University (Giappone).

Ingresso gratuito. Iscrizione sulla pagina https://conferenza20settembre.eventbrite.it/

FONDAZIONE ALESSANDRO VOLTA

La Fondazione Alessandro Volta per la promozione dell’Università, della ricerca scientifica, dell’alta formazione e della cultura nasce il 1° gennaio 2015 dalla fusione di due storiche istituzioni lariane: il Centro di cultura scientifica Alessandro Volta e UniverComo – Associazione per la promozione degli insediamenti universitari in Provincia di Como”.

È una realtà del tutto originale nel panorama italiano e internazionale, unisce a un’intensa attività di organizzazione di scuole, seminari e convegni scientifici una funzione di collegamento del mondo accademico e della ricerca con il tessuto culturale, economico e sociale del territorio.

LAKE COMO SCHOOL OF ADVANCED STUDIES

La “Lake Como School of advanced studies“, istituita nel 2013 da Università dell’Insubria, Università degli Studi di Milano, Università di Milano Bicocca e Università di Pavia, mira a sviluppare sinergie nell’ambito del sistema della ricerca scientifica lombardo, con l’obiettivo di realizzare attività di formazione post universitaria rivolte soprattutto ai giovani ricercatori nel campo dei sistemi complessi.

L'Istituto gestisce programmi scientifici chiamati "scuole" che durano alcune settimane, workshop, conferenze e incontri che diventano un punto di incontro e di studio per ricercatori e scienziati.

La Lake Como School of advanced studies è supportata da Fondazione Cariplo.

Nessun commento: