martedì 15 agosto 2017

LA NAVETTA DRAGON PORTA "VITA" SULLA STAZIONE SPAZIALE INTERNAZIONALE

È stata lanciata con successo la navetta cargo, una delle tre che riforniscono la stazione spaziale, dalla storica base 39A del Kennedy Space Center con un vettore Falcon realizzato dalla SpaceX di Elon Musk. verso la Stazione Spaziale Internazionale, la navetta cargo "Dragon" senza equipaggio ma con a bordo una serie di esperimenti scientifici e il più potente computer mai messo in orbita. Il Dragon è entrato regolarmente in orbita e dovrebbe effettuare l'attracco sull'Iss nella giornata di mercoledì.


Un lancio particolarmente importante per il nostro paese perché a bordo della capsula Dragon si trovano gli esperimenti previsti per la missione dell'Agenzia Spaziale Italiana VITA: i quattro esperimenti che compongono la cosiddetta “ASI Biomission” (CORM, MYOGRAVITY, NANOROS, SERISM), le cartucce per la raccolta dei campioni biologici per l’esperimento IN-SITU, la giacca per la radioprotezione per l’esperimento PERSEO e le etichette che saranno utilizzate congiuntamente alla app caricata sull’iPad di bordo per l’esperimento ARAMIS.

Sarà il braccio robotico Canadarm 2 ad accompagnare la navetta cargo all’aggancio con la ISS. Successivamente l’equipaggio di bordo, con l’astronauta italiano dell’ESA, Paolo Nespoli, raccoglierà gli esperimenti e tutto il materiale di rifornimento che la Dragon ha a bordo.

Ieri mattina Paolo Nespoli ha dato il buongiorno con una sua foto dell’Italia (in alto), mentre l’ESA ha rilasciato un breve video, dal lancio all’entrata nella ISS, della missione di colui che è appellato come il veterano dello spazio.


Fonte: ASI 

Nessun commento: