giovedì 24 agosto 2017

INVESTIRE IN CRIPTOVALUTA

Le criptovalute sono delle valute di nuova concezione, la cui gestione avviene attraverso la crittografia. Gli “inventori” di queste monete di scambio sono stati i padri di Bitcoin, i cui nomi sono rigorosamente segreti. Il sistema funziona grazie ad una gestione condivisa tra i possessori della valuta, che mettono in condivisione l’hardware a loro disposizione, in modo da creare una rete peer to peer. 


Oltre ai bitcoin oggi sono presenti sul mercato molte altre criptovalute, nate sulla spinta della prima, come ad esempio Litecoin, Titcoin o Ethereum. Ognuna di queste monete viene rilasciata progressivamente, quindi in pratica ogni giorno “nascono” nuove unità di valuta, con un tetto massimo alla quantità di moneta effettivamente in circolazione. Questo permette di evitare lo sviluppo dell’inflazione e per mantenere alto il valore della singola unità di valuta.

L’ascesa di Bitcoin
bitcoin è una criptovaluta che non ha neppure 10 anni; nell’arco di questo tempo un singolo bitcoin ha modificato il suo valore da poco da poco meno di un centesimo di dollaro, fino a superare i 2.000 dollari. I vantaggi di questa moneta sono vari e il mercato l’ha premiata ampiamente. Prima di tutto infatti questa valuta non subisce gli sbalzi di una classica valuta di Stato, inoltre non può essere pignorata o sequestrata dalle autorità e i possessori sono totalmente anonimi, nessuno ne conosce i dati. Ha contribuito all’aumento di valore dei bitcoin anche l’elevato interesse dato dagli investitori, che hanno visto nella criptovaluta un buon metodo per speculare.

Come speculare sulle criptovalute
Visto che un singolo bitcoin vale ormai circa costantemente superiori ai 1.000 euro, per un piccolo investitore sarebbe impossibile speculare direttamente su queste valute. Anche solo “acquistarne” dieci sarebbe un investimento di una certa importanza. Oggi però è possibile investire nei bitcoin, o nelle altre criptovalute, tramite il trading online. In pratica non si acquista nulla, ma si specula sull’andamento della quotazione in un ristretto arco di tempo. Queste operazione sembra molto più semplice di quanto non sia in realtà. Anche se il valore delle criptomonete è in regolare aumento, questo è vero se si fanno considerazioni a lungo termine. Nel corso di un’ora la quotazione di un bitcoin, o di un ethereum, ha fluttuazioni in ogni direzione, anche molto importanti. Per questo motivo non si può sperare di ricavare del denaro speculando sempre considerando quotazioni al rialzo. Si tratta di speculazioni un poco più complesse, che per essere effettuate con successo necessitano di approfondire la tematica criptovalute in modo preciso e attento.

Nessun commento: