sabato 29 luglio 2017

SMARTPHONE, COME BLOCCARE GLI ABBONAMENTI NON RICHIESTI

Per molti italiani lo smartphone è il principale dispositivo con cui si connettono alla rete. Purtroppo però tra le pagine di internet si celano delle piccole truffe, niente di eclatante ma accade a tutti di trovarsi a fine mese con 2-3 euro in meno sul credito telefonico. Come avviene? Come si può stare lontani da queste truffe? Vediamo



Una minuscola truffa

Chiamarle truffe sarebbe effettivamente eccessivo, ma purtroppo capita spesso di notare di aver speso soldi in eccesso dal credito telefonico. Nell’era delle tariffe flat è più facile vederlo, perché per telefonate, navigazione e SMS si spende al mese una cifra fissa. Come avviene? È semplice, quando si accede ad una pagina internet dal cellulare spesso si devono attendere alcuni secondi perché siano caricate tutte le immagini, compresi dei riquadri di pubblicità o altro. Le dita però non stanno ferme e cliccano nel vuoto, dove dopo alcuni secondi apparirà una pubblicità accattivante. Si apre una schermata con una x di chiusura ben visibile, che noi premiamo appena la notiamo. Il gioco è fatto, senza accorgercene abbiamo richiesto un SMS con le info sul nostro oroscopo, o un servizio di sveglia, al costo di qualche euro una tantum. Chi utilizza tanto il cellulare neppure se ne accorge e magari a fine mese ha “regalato” in modo de tutto inconsapevole vari euro a personcine di malaffare.

Come impedire che ciò avvenga

Per evitare di incappare in questa piccola trappola si può fare in un unico modo: contattare il servizio clienti del gestore telefonico da cui ci si serve. SI perché telefonando ad un operatore è possibile bloccare i servizi a pagamento da parte di terze parti. Questa operazione però non si può fare in altro modo, ad esempio dalla gestione in rete del proprio profilo tariffario. Perché? Mistero, visto che molte altre attività si possono svolgere senza problemi, senza per forza attendere la risposta del servizio clienti. Tutte le compagnie telefoniche si comportano in questo modo, senza eccezioni. Difficilmente si potranno avere indietro i soldi spesi, in quanto in effetti siamo stati noi che, senza saperlo, abbiamo richiesto il servizio a pagamento, difficile dimostrare il contrario.


Evitare i raggiri

Purtroppo la gran parte delle pagine che riportano questo tipo dir aggiri sono quelle con molte immagini e colori, come ad esempio quelle dei giochi per smartphone. Per evitarle si può però scegliere Voglia di Vincere casino mobile AAMS, magari anche vincendo qualche euro invece di spenderlo inutilmente.

Nessun commento: