giovedì 18 maggio 2017

API TORINO SPONSOR DEL SALONE INTERNAZIONALE DEL LIBRO DI TORINO

Corrado Alberto: “Rappresentiamo la cultura della piccola e media impresa dal 1949”. Segnale forte di presenza delle imprese locali nell’ambito di un evento fondamentale per il territorio


Lo stand di Api Torino al Salone Internazionale del Libro 
API Torino ha scelto di essere presente all’edizione 2017 del Salone del Libro per dare un segnale concreto di sostegno a questo importante evento da parte del sistema economico e sociale torinese e piemontese. 


La presenza di API al Salone del Libro ha anche l’obiettivo di raccontare la cultura d’impresa che le PMI sono in grado di esprimere con il loro particolare modo di produrre, intendere i rapporti di lavoro, la presenza stessa delle imprese nel territorio.


“Abbiamo deciso di essere presenti per tutta la durata del Salone – dice il Presidente di API, Corrado Alberto –, perché crediamo che le piccole e medie imprese che rappresentiamo siano soggetti non solo economici ma anche culturali e che siano in grado di diffondere una propria cultura d’impresa sostenendo lo sviluppo individuale e collettivo, in coerenza con le dinamiche del mercato globale”.

API Torino nel corso del Salone organizzerà presso il proprio spazio una serie di incontri dedicati alla cultura della piccola e media impresa sui temi inerenti la produzione, la sicurezza, il lavoro, l’imprenditoria femminile, il web e l’ICT, i giovani, l’alimentazione, l’edilizia. Il 22 maggio API terrà la propria Assemblea annuale dei soci.

API Torino dal 1949 riunisce le Piccole e le Medie Imprese private di Torino e provincia sotto un unico tetto, garantendo rappresentanza ad un sistema industriale che costituisce la sostanza della capacità e della sapienza produttiva di una delle aree economicamente più rilevanti del Paese.

“Uno dei nostri obiettivi principali – continua Alberto – è quello di dare voce alle PMI, sensibilizzando l’opinione pubblica sul mondo imprenditoriale e sull’andamento del sistema produttivo ed economico influendo sulla scena locale, nazionale ed internazionale. Oltre a questo, ogni impresa e ogni imprenditore di API Torino accede ad un insieme di servizi, risorse e tutele ed è inserito all’interno di una rete virtuosa in cui ogni componente ha lo stesso valore partecipativo”.

Con più di 1.700 associati API Torino – che aderisce a livello nazionale a CONFAPI – è al fianco di imprenditori e aziende manifatturiere e di servizi, di tipologie e dimensioni diverse, ne rappresenta diritti e le necessità in tutti i tavoli istituzionali oltre che nei confronti delle Organizzazioni Sindacali, degli enti di ricerca e del più ampio sistema economico e sociale. Fanno parte del sistema API Torino anche API Formazione e ilCentro Servizi PMI: altre due realtà che concretizzano l’impegno di API Torinofornendo una consulenza specifica per ogni esigenza. Completano il sistema associativo il Gruppo Giovani Imprenditori (GGI) e APID Imprenditorialità Donna.

Per approfondire: 



Nessun commento: