lunedì 27 febbraio 2017

IL GRIDO DEI BUCHI NERI AI GIOVEDÌSCIENZA

Onde gravitazionali e nuova fisica, il contributo del Centro Arnold-Regge
Speciale GiovedìScienza - Teatro Colosseo - giovedì 2 marzo 2017 - ore 17:45
Talk show in occasione della Conferenza inaugurale del Centro Arnold-Regge che si terrà a Torino dal 27 febbraio al 2 marzo, in collaborazione con le Università di Torino e del Piemonte Orientale
con Eugenio Coccia, Pietro Fré, Leonardo Castellani e Alessandro Nagar - conduce l’incontro Piero Bianucci.

LA DIRETTA IN STREAMING VIDEO  SU QUESTE PAGINE
Gravità Zero è Media partner della rassegna GiovedìScienza 



L'Europa sta affiancandosi agli Stati Uniti nell'osservazione delle onde gravitazionali. (qui e qui i  nostri articoli) L'antenna italo-europea VIRGO, situata vicino a Pisa, è ora 10 volte più sensibile rispetto a prima e comparabile con le due antenne LIGO americane. Le tre antenne insieme aprono una nuova finestra da cui osservare l'universo che si aggiunge alle onde elettromagnetiche e alle particelle dei raggi cosmici. Fenomeni di estrema violenza, come la fusione tra buchi neri o il cannibalismo stellare da parte di nuclei galattici attivi occupati da un buco nero supermassiccio increspano lo spazio-tempo: le onde gravitazionali sono appunto queste increspature, e ci portano informazioni preziose sui fenomeni che le hanno generate.

Tutto ciò a poco più di cento anni dalla pubblicazione della relatività generale di Einstein e dopo alcuni decenni di studi teorici che hanno chiarito la natura dei buchi neri. Per una fortunata coincidenza nasce in questi giorni a Torino il Centro Arnold-Regge, due fisici matematici che hanno dato importanti contributi a questo affascinante campo della ricerca, dal tentativo di rappresentare in termini quantistici lo spazio-tempo di Einstein a quello di prevedere il comportamento dei buchi neri.

Con lo Speciale del 2 marzo ”Il grido dei buchi neri. Onde gravitazionali e nuova fisica, il contributo del Centro Arnold-Regge” GiovedìScienza invita quattro scienziati del settore a raccontare il futuro di questa avventura dell'intelligenza. Appuntamento, in collaborazione con le Università di Torino e del Piemonte Orientale alle 17:45, al Teatro Colosseo (in via Madama Cristina 71, Torino).

Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

Nessun commento: