lunedì 3 ottobre 2016

SFIDA VINTA CONTRO L’EMOFILIA: GRANDE SUCCESSO DELLA SECONDA EDIZIONE DI MILES FOR HAEMOPHILIA,

Grandissimo successo per la seconda edizione di Miles for Haemophilia – your personal best, la campagna di sensibilizzazione sull’emofilia, con il patrocinio delle Associazioni Pazienti FedEmo(Federazione delle Associazioni Emofilici) e Fondazione Paracelso e con il contributo incondizionato di Pfizer. L’obiettivo di 17.152 chilometri (1 in più rispetto al totale raggiunto l’anno scorso) è stato brillantemente superato: sono stati raccolti oltre 25.500 chilometri!



Anche quest’anno, grazie al raggiungimento dell’obiettivo, sarà possibile attivare la donazione per finanziare un progetto in ambito sportivo per bambini e giovani adulti affetti da emofilia, vincitore tra quelli presentati dalle Associazioni di Pazienti.

Grazie a tutti coloro che hanno partecipato con entusiasmo alla campagna, condividendo sui loro profili social i chilometri percorsi durante l’attività sportiva utilizzando l’hashtag #kmxemofilia e nominando i loro amici a fare altrettanto. Grazie anche a tutti gli ambassador che hanno fatto sentire la loro voce, per vincere la sfida contro l’emofilia. E grazie, infine, anche a chi, con un semplice “mi piace”, ha dato il suo personale contribuito a questo ambizioso obiettivo.

Completata con successo la prima fase, si dà ora il via alla manifestazione libera, che ha come protagoniste le Associazioni di Pazienti Emofilici chiamate a presentare progetti che favoriscano la pratica sportiva tra bambini e giovani adulti affetti da emofilia, per contribuire a migliorarne la qualità di vita.

Un board di esperti sarà impegnato a valutare ogni proposta pervenuta e il progetto ritenuto più idoneo riceverà una donazione fino a un massimo di 10.000 € messi a disposizione da Pfizer per la sua realizzazione. 

Per consultare il bando solidale e per maggiori informazioni sulla campagna: www.pfizer.it


Si ringrazia per la pubblicazione 
Cristina Maugeri
Junior Account Executive
Ketchum PR 

Nessun commento: