venerdì 9 settembre 2016

ISRAELE ISTITUISCE IL PREMIO RITA LEVI-MONTALCINI PER LA MEDICINA

Il governo di Israele ha istituito un premio internazionale dedicato alla figura e all'opera di Rita Levi-Montalcini, premio Nobel per la medicina 1986. Il riconoscimento - si legge in una nota inviata a Piera Levi Montalcini, nipote della scienziata, nata a Torino il 1909 e scomparsa a Roma nel 2012 all'età di 103 anni - verrà assegnato "ad uno studioso israeliano di alto profilo" nell'ambito delle attività istituzionali finalizzate alla cooperazione scientifica e tecnologica tra Italia e lo Stato di Israele". Nel suo genere, una sorta di Premio Nobel israeliano della scienza e della tecnica con cadenza annuale.


foto del 7 ottobre 2009 © Copyright Autore: Claudio Pasqua

La cerimonia del primo riconoscimento in occasione della presentazione della nona edizione del Festival internazionale della letteratura e della cultura ebraica in programma dal 10 al 14 settembre - si terrà a Tel Aviv agli inizi del prossimo mese di novembre e la personalità a cui il riconoscimento sarà conferito sarà scelta tra gli scienziati che - notano al ministero degli Affari esteri israeliani - si sono contraddistinti nella ricerca scientifica sul modello della studiosa italiana premiata col Nobel '86. 

Il titolo ufficiale del riconoscimento israeliano consisterà in una artistica medaglia recante in un lato il titolo del premio e il volto stilizzato della scienziata, e nell'altro lato il nome dello studioso premiato con la motivazione.


foto del 7 ottobre 2009 © Copyright Autore: Claudio Pasqua 

Il commento di Piera Levi-Montalcini, nipote della scienziata e attualmente Presidente della omonima associazione è stato: "Una notizia bellissima ed emozionante, di grande prestigio che onora mia zia e la comunità scientifica italiana e che cade significativamente nel trentesimo anniversario dell'assegnazione del Premio Nobel a mia zia, una ricorrenza che, per di più, sarà contrassegnata da una mostra storico-fotografica sulla mia famiglia che sarà inserita tra gli eventi organizzati per il Festival internazionale della cultura ebraica 2016".


Nessun commento: