mercoledì 31 agosto 2016

1° CONGRESSO NAZIONALE MEDICINA E PSEUDOSCIENZA

Appuntamento a Roma il 7 e 8 Aprile 2017 per discutere di pseudoscienza nella comunicazione 2.0: in ambito di formazione ECM, la salute tra scienza e falsi miti nell’era 2.0, dalla Ricerca, ai Vaccini, al Cancerogeno, agli Psicofarmaci. 





PROGRAMMA 

Verità e bugie sui Vaccini. Salute e progresso con la scienza
L'importanza della Ricerca per i vaccini. I Vaccini nella storia e le conseguenze della non vaccinazione. Questa sessione offrirà una visione chiara e scientificamente fondata sull'importanza delle campagne vaccinali e al fine di eliminare i dubbi sulla pericolosità dei vaccini che vanno dal rischio di favorire malattie neurologiche alle più fantascientifiche affermazioni sulla somministrazione di cellule tumorali con lo scopo di ingrassare le case farmaceutiche. Saranno divulgati il trend e gli ultimi dati sulle vaccinazioni in Italia.

Psicofarmaci: miti e importanza reale

Gli psicofarmaci sono sempre stati contornati da una visione negativa sostenuta dall'idea di dipendenze, alterazioni della psiche o modificazioni in negativo del cervello. Questa sessione farà chiarezza su tali miti eliminando pregiudizi e false credenze, evidenziando l'importanza della Ricerca e dell'integrazione farmacologica nelle cure psicologiche dei disturbi mentali

Cancro, Cibo, Campi elettromagnetici

Le preoccupazioni dei consumatori e dei venditori al cospetto di notizie allarmistiche rappresentano i cardini di questa sezione. Si farà chiarezza su ciò che oggi è davvero considerato cancerogeno da ciò che si sospetta solamente e su quali basi si fondano questi sospetti. Quanta carne poter mangiare? Quale? Come usare il cellulare e altri elettrodomestici? Si discuteranno e dispiegheranno miti, realtà e leggende, e prospettive sulla Ricerca.

Disinformazione scientifica e disinformazione in rete

Le informazioni giornalistiche hanno il dovere di essere il più vicino possibili alla realtà. L'unico mezzo che si ha a disposizione è la ricerca delle fonti, la capacità di distinguere fonti attendibili da fonti prive di valore scientifico e l'utilizzo di un linguaggio concreto e privo di ambiguità.


Relatori: Valerio Rossi Albertini, Piero Angela, Edoardo Altomare, Daniel Bulla, Roberto Burioni, Marco Cappadonia Mastrolorenzi, Salvo Catania, Pellegrino Conte, Giorgio Dobrilla, Silvano Fuso, Matteo Pacini, Giovanni Ragazzini, Marco Sani, Luigi Sudano, Stefano Tafi, Roberta Villa.

Moderatori:
Edoardo Altomare
Armando De Vincentiis



L'evento è promosso dal Gruppo C1V

Il Gruppo C1V è una realtà editoriale e di formazione fondata da Cinzia Tocci con l’obiettivo di creare valore culturale e professionale, promuovendo la crescita e l’arricchimento personale, sociale e solidale. Alla direzione editoriale si affiancano la direzione dedicata alla divulgazione scientifica e la direzione impegnata nell’organizzazione di eventi culturali e formativi ECM.

Nessun commento: