venerdì 3 giugno 2016

GOOGLE INVESTE NEL GIORNALISMO DIGITALE

150 milioni di euro in 3 anni: e arriva anche in Italia l'Accelerated Mobile Pages, accesso più veloce alle notizie da mobile.



Dopo il successo del primo bando, Google annuncia l’apertura del nuovo bando per le richieste di finanziamento al Fondo per l’innovazione della Digital News Initiative. Il fondo, del valore di 150 milioni di euro in 3 anni, "intende supportare l’innovazione nel settore dell’informazione in Europa, stimolando nuovi modi di pensare il giornalismo digitale" spiega il colosso del web. Sino all'11 luglio sarà possibile inviare le proprie candidature (in inglese) sul sito della Digital News Initiative.

Ecco cosa scrive Google sul proprio blog googleitalia 
Siamo alla ricerca di progetti che propongano un nuovo modo di pensare nell’ambito del giornalismo digitale, che supportino lo sviluppo di nuovi modelli di business o anche che cambino le abitudini degli utenti per quanto riguarda le news digitali. I progetti possono avere un forte carattere sperimentale, ma devono avere degli obiettivi ben definiti e una componente digitale significativa. Non è necessario usare alcun prodotto di Google. Avranno successo i progetti caratterizzati da innovazione e impatto positivo sulla produzione di giornalismo digitale originale e sulla sostenibilità futura del settore. 
Il Fondo è aperto a editori affermati, realtà attive esclusivamente online, nuove start-up, partnership collaborative e singoli individui residenti nei paesi della UE e EFTA.

Al termine del precedente bando, ricorda Google, sono stati assegnati 27 milioni di euro a 128 organizzazioni di 23 diversi paesi europei, tra cui 8 italiani. Il team del Fondo per l’innovazione della Digital News Initiative organizzerà un Hangout per gli editori e le organizzazioni interessate a inviare il proprio progetto da finanziare venerdi 10 giugno alle 13 e le informazioni sono reperibili sulla pagina di G+ della DNI.

Google, inoltre, annuncia che da oggi in Italia, Francia, Germania, Regno Unito e Russia un carosello di pagine Amp-Accelerated Mobile Pages apparirà nelle ricerche Google News, rendendo l’accesso alle notizie da mobile ancora più veloce.

Nessun commento: