domenica 19 giugno 2016

AVIO: SUCCESSO DEL VOLO ARIANE 5 VA 230

Il lanciatore europeo Ariane 5 ha portato a termine con successo la sua terza missione del 2016 mettendo in orbita i due satelliti BRIsat e EchoStar XVIII.

La missione è partita dal Centro Spaziale europeo di Kourou, in Guyana Francese e ha avuto una durata di 42 minuti. I satelliti BRIsat ed EchoStar 18 sono stati inseriti correttamente in un’orbita di trasferimento geostazionaria.

L’Amministratore Delegato di AVIO, Giulio Ranzo, ha commentato “E’ con grande soddisfazione che oggi commentiamo il successo dell’86esima missione del lanciatore europeo Ariane 5. Un successo che ci vede pienamente coinvolti: AVIO realizza per questo lanciatore la turbopompa a ossigeno liquido per il motore criogenico Vulcain e i due motori laterali caricati con circa 230 tonnellate di propellente solido. Sono proprio questi motori a dare la spinta iniziale al lanciatore per uscire dall’atmosfera terrestre. Un successo dovuto al lavoro collettivo di tutto il team di AVIO in Italia, Francia e Guyana Francese. AVIO conferma così la sua leadership nel campo dei lanciatori spaziali ed è pronta ad affrontare le sfide del mercato internazionale sia sul fronte della versatilità sia su quello della competitività dei costi” 

BRIsat è un satellite per la comunicazione bancaria della banca indonesiana PT.Bank Rakyat Indonesia (Persero) Tbk, conosciuta anche come BRI, la prima banca al mondo che ha acquistato un proprio satellite. Una volta in orbita BRIsat garantirà un rafforzamento della sicurezza delle comunicazioni bancarie per più di 10,600 filiali, 237,000 canali di vendita elettronici e circa 53 milioni di utenti nell’arcipelago indonesiano.

EchoStar XVIII è un potente satellite multi spot beam per la comunicazione che si unirà alla flotta di satelliti della DISH Network L.L.C., fornitore di servizi tv satellitari. Il nuovo satellite permetterà alla DISH di assicurare ai suoi clienti il più alto livello di servizi 

Nessun commento: