giovedì 26 maggio 2016

LE SETTIMANE A… SCUOLA?

"Capire per scegliere è una necessità, solo il cittadino informato è veramente libero di scegliere"



La scienza è sempre più presente nelle nostre vite quotidiane e allo stesso tempo sempre più complessa e difficile da capire. Gli science center assolvono oggi a questa funzione: alle persone viene posta, in termini semplici, una questione e insieme, attraverso un processo di ragionamento, viene individuata una soluzione/risposta. Questo è un “investimento” che permette a ogni singolo individuo di tornare al proprio presente con un bagaglio maggiore di coscienza e di conseguenza, un arricchimento per la società. Da circa vent’anni l’Europa sollecita in tutti i modi politiche di science dissemination e di inclusione sociale affinché gli scienziati imparino a comunicare meglio, i giornalisti facciano i mediatori culturali, gli insegnanti usino nuovi metodi di didattica, i politici e gli industriali lavorino in sintonia per un futuro condiviso da tutti.


L’Associazione CentroScienza Onlus, nata nel 1996, frutto di una sperimentata collaborazione tra docenti universitari, giornalisti e professionisti della museologia scientifica, è oggi un attore riconosciuto dalle istituzioni e dalla comunità scientifica per la comprovata capacità di ideare e gestire progetti di divulgazione nazionali e internazionali. Da anni ha un approccio integrato nella realizzazione delle proprie iniziative, all’interno di una visione di sistema si è fatta parte attiva nella costruzione di “partenariati operativi” come risposta alle criticità che spesso si riscontrano e come strumento per migliorare l’efficacia delle azioni stesse. Attraverso una consolidata operazione di coordinamento e collaborazione fattiva fra enti, istituti di ricerca e musei del territorio, è possibile amplificare i vantaggi creando sinergie in grado di ottimizzare l’utilizzo delle risorse. Su queste basi sono nate Le Settimane a… Scuola.

Il 31 maggio si chiude la seconda edizione, iniziata il 7 marzo all’Istituto Comprensivo di Rivalta Torinese. Sono oltre 12.000 gli studenti raggiunti e 50 le scuole di ogni ordine e grado coinvolte su tutto il territorio piemontese, 17 gli enti che hanno contribuito a costruire un ricco palinsesto di laboratori proposti negli Istituti Scolastici per l’intero periodo.

Come per la passata edizione la partecipazione delle scuole è completamente gratuita.

Il modulo standard prevede una settimana di attività presso l’istituto scolastico aderente, in funzione della disponibilità in termini di spazio (numero di locali messi a disposizione dalla scuola ospite) e di adesione l’offerta è stata variabile e  calendarizzata dalle insegnanti, in virtù del loro interesse verso l’argomento. Hanno avuto precedenza le classi del plesso ospitante, ma tutti gli istituti hanno avuto l’obbligo di accogliere altre scuole limitrofe.

Unica nota dolente: oltre 40 il numero delle richieste da parte di Istituti scolastici non soddisfatte, una lunga lista d’attesa che speriamo prima o poi di riuscire a soddisfare.

Le Settimane a…Scuola sono promosse e organizzate dall’Associazione CentroScienza Onlus, sostenute dalla Compagnia di San Paolo, con il contributo di Regione Piemonte - Museo Regionale di Scienze Naturali e il patrocinio della Città di Torino. L’iniziativa si svolge nell’ambito del Sistema Scienza Piemonte.

Hanno aderito a questa seconda edizione:
  • Università di Torino,
  • Istituto Nazionale di Astrofisica INAF- Osservatorio Astrofisico di Torino,
  • Gruppo Iren – Edu.Iren,
  • ISMB Istituto Superiore Mario Boella,
  • HuFeG Human Genetics Foundation,
  • Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima ISAC CNR,
  • MAcA Museo A come Ambiente,
  • Xké? Il laboratorio della curiosità,
  • Molecular Biotecnology Centrer MBC – Università di Torino,
  • Infini.To – Planetario di Torino, Museo dell’Astronomia e dello Spazio,
  • Accademia delle Scienze di Torino,
  • Ce.Se.Di. Centro Servizi Didattici della Città Metropolitana di Torino,
  • FabLab Torino,
  • Officine Arduino,
  • ToScience,
  • Ecomuseo Sogno di Luce Alpignano,
  • Zoom Torino





Nessun commento: