venerdì 6 maggio 2016

LE ALLUCINAZIONI UDITIVE SU RADIO24

Le allucinazioni uditive, ovvero sentire le voci che non esistono, non sono prerogativa di chi soffre di patologie psichiatriche, è il pensiero che ormai da tempo si sta diffondendo nella comunità scientifica. Domenica 8 maggio a Voice Anatomy su Radio 24, alle ore 14.30, Pino Insegno ospita lo psichiatra Santo Rullo che condurrà gli ascoltatori in un nuovo modo di intendere e studiare le voci.

allucinazioni uditive - Shutterstock

.
Da uno studio scientifico condotto su un panel di persone formato da individui malati e individui sani, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista The Lancet Psychiatry, emerge che le allucinazioni uditive non sono percepite solamente da individui con patologie di tipo psichiatrico o malattie neurologiche, ma che ance individui sani, ma sottoposti a particolari stress ed esperienze di vita particolarmente impattanti, quali traumi, violenze o lutti, che possono trovarsi nella situazione di sentire delle voci che non esistono. A volte sono voci particolarmente definite, altre volte possono essere conversazioni accompagnate in alcuni casi da sensazioni fisiche, come formicolio o eccessivo calore.

Domenica 8 maggio a Voice Anatomy in onda su Radio 24 alle 14.30 lo psichiatra Santo Rullo analizzerà insieme agli ascoltatori il fenomeno delle allucinazioni uditive entrando nel merito delle relazioni che intercorrono tra la persona e queste voci inesistenti.

Domenica 8 maggio ore 14.30 
Su Radio 24 a Voice Anatomy
Le allucinazioni uditive e il rapporto tra le persone e le voci inesistenti

Nessun commento: