venerdì 6 maggio 2016

COME SI APRE UN CENTRO ESTETICO: INTERVISTA A SABINA SARDU

L'articolo contiene collegamenti promozionali al sito BeautyTrend 

Sabina Sardu è una professionista e una imprenditrice che conosciamo da tempo. Oggi ha inaugurato il suo nuovo centro estetico a Chieri (TO).  Collaborerà con la nostra testata per la realizzazione di articoli dedicati alla Medicina Estetica Le abbiamo chiesto come si avvia una attività e quali sono le caratteristiche che deve avere una professionista in questo settore. 


Da quanto svolgi la professione di estetista? 

Dal 1998, anno in cui aprii il mio primo centro estetico, a Rivoli - Torino, a cui fece seguito diversi anni dopo un secondo a Susa, in collaborazione con due socie.
Avevo trent'anni, e avevo scoperto da poco che il mondo dell'estetica sarebbe diventata la mia passione e il lavoro della mia vita: provenivo infatti dalla vendita di macchinari e prodotti per l'estetica e più seguivo e aiutavo le mie clienti estetiste nel loro lavoro più mi innamoravo della professione di estetista.
Sin dall'inizio mi sono circondata di ottime collaboratrici, molto esperte, che mi hanno trasmesso l'amore per un lavoro fatto bene, la cura per le clienti, i loro "trucchi del mestiere", che ho saputo negli anni migliorare, perfezionare e adattare alla mia personalità e alle mie attitudini.
Alle mie competenze di estetista tradizionale si è unita negli ultimi anni quella di estetista in medicina estetica avendo collaborato con medici e chirurghi estetici e con aziende produttrici di laser.



Cosa vi differenzia rispetto agli altri Centri Estetici presenti sul territorio? 

Non conosco personalmente le titolari degli altri centri estetici di Chieri, ma so che sono colleghe valide, che tengono alta la reputazione del mondo dell'estetica, per cui vi è una buona professionalità. Quello che caratterizza Beauty Trend è l'attenzione e la professionalità con cui lavoriamo, l'ambiente accogliente e riservato che offriamo alla clientela e il volerla far sentire come a casa, la ricerca costante di innovazione e tecnologia ad alti livelli, e la gestione di percorsi per aiutare chi ne ha bisogno a migliorare il proprio aspetto e a raggiungere un obiettivo che sia realistico e all'altezza delle loro aspettative. Per ottenere questo valutiamo attentamente con la cliente l'inestetismo che vuole migliorare, le cause che possono averlo fatto peggiorare e le azioni sinergiche necessarie per intervenire su di esso. Definiamo quindi insieme gli obiettivi, i programmi specifici personalizzati e verifichiamo sempre insieme i risultati. Nella nostra scheda di lavoro una parte è dedicata al feed back della cliente, scritta sempre di suo pugno, perché la sua soddisfazione è la ragione del nostro lavoro.
Non ultimo, nel nostro centro eseguiamo il Test e la dieta del DNA, in collaborazione con un laboratorio di analisi genetiche e con uno staff di nutrizionisti che elabora la dieta personalizzata creata ad hoc sulla base del metabolismo genetico unico e irripetibile di ognuno di noi. E la perdita di peso e il raggiungimento della linea ideale è assicurata!

Cosa si intende per medicina estetica rigenerativa? 

Come dice la parola stessa, la medicina estetica rigenerativa aiuta a migliorare inestetismi anche seri, difficili da trattare sia con l'estetica che con la medicina estetica, grazie a un protocollo che innesca l'auto rigenerazione cellulare cutanea dei tessuti danneggiati da traumi ed inestetismi.
Pensiamo ad esempio a un'ustione, a un cheloide, a una brutta cicatrice, ma anche a un viso estremamente rugoso in cui l'alternativa sarebbe un intervento di lifting. 
Questa rigenerazione cellulare autologa avviene già naturalmente nei nostri tessuti grazie alle cellule mesenchimali, che sono quelle che permettono la guarigione di una ferita creando nuove cellule, e sono replicabili con risultati importanti e duraturi nel tempo.
Essendo un trattamento di medicina estetica, il primo consulto e valutazione avviene da noi per poi effettuare il trattamento presso un ambulatorio medico convenzionato con Beauty Trend.

Nel vostro centro si applica la Tecnologia HIFU, o high intensity focused ultrasound, 
una Tecnologia evoluta di Ultrasuoni Focalizzati ad Altra Intensità. Come avviene e quanti trattamenti servono per avere un effetto visibilmente apprezzabile? 

Esatto: questa tecnologia viene utilizzata in vari ambiti, dal trattamento antietà effetto lifting per il viso a quello per il corpo. E' una tecnica innovativa di lifting non invasivo ad alta precisione approvata dalla FDA americana che usa degli specifici ultrasuoni di potenza focalizzati la cui azione agisce in maniera precisa a profondità preimpostate sia a livello ipodermico che a livello di fascia muscolare superficiale, determinando un effetto lifting fin'ora possibile solo con un intervento in sala operatoria. La particolarità di questo trattamento è infatti la possibilità di raggiungere la fascia muscolare superficiale finora impossibile con altre tecnologie e di eseguire una sorta di coagulazione così come avviene durante l'intervento chirurgico di lifting. Il trattamento dura circa un'ora, è estremamente confortevole, può essere eseguito in qualsiasi periodo dell'anno e il protocollo è di 4 sedute: le prime tre a cadenza mensile la quarta dopo 6 mesi per stabilizzare il risultato che può durare da 18 a 24 mesi

Altre tecniche innovative?

Usiamo tecnologie importanti e all'avanguardia, che sono usate anche negli studi di medicina estetica, per cui l'efficacia è comprovata:
Body Press, un macchinario di pressoterapia potenziato grazie alla sinergia di raggi infrarossi e elettrostimolatore, che esegue una serie di programmi personalizzati che vanno dal drenaggio linfatico al trattamento della cellulite. Questo trattamento, molto amato per la sua efficacia e per la sua gradevolezza, è reso più efficace dall'azione e dal calore piacevole dei raggi infrarossi che aiutano ad aumentare l'interscambio e il metabolismo cellulare e dall'elettrostimolatore che migliora la tonicità dei tessuti.
Body Shape, per chi desidera rimodellare il proprio corpo, contrastare l'adipe localizzata e rassodare i tessuti del corpo e del viso, è un gran macchinario che unisce al suo interno ben 4 tecnologie per aggredire su più fronti i vari inestetismi: un doppio vacum aspira dolcemente il tessuto che viene massaggiato in profondità da particolari rulli che eseguono un massaggio connettivo, contemporaneamente vi è l'azione della radiofrequenza che agisce a livello ipodermico profondo stimolando la produzione di nuovo collagene ed elastina e creando un effetto tensore e l'azione della cavitazione che aggredisce la struttura delle cellule adipose rilasciando gli adipociti, che sono poi eliminati naturalmente attraverso le nostre vie linfatiche e attraverso l'azione drenante del Body Shape
Abbiamo poi il Laser Diodo per l'epilazione permanente e progressivamente definitiva, che grazie alla precisione e selettività della lunghezza d'onda a 808 nanometri raggiunge e colpisce solo i peli e di conseguenza le loro matrici germinative senza intaccare in alcun modo i tessuti circostanti, tanto che possiamo trattare qualsiasi fototipo di pelle, comprese quelle più sensibili, e praticare un'epilazione praticamente indolore e soddisfacente sin dalle prime sedute

In ultimo, per intervenire sugli accumuli adiposi localizzati non sclerotici, le nostre clienti possono contare su un'altra importante tecnologia estetico medicale: la Criolipolisi. E' un trattamento la cui azione arriva dalla forza del freddo di attaccare in modo selettivo il grasso aspirato da un vacuum e di provocarne la necrosi delle cellule adipose, che saranno poi smaltite nel giro di 30-50 giorni (il risultato infatti non è immediato) grazie a un meccanismo biologico chiamato apoptosi in cui determinate cellule - presenti in tutto il nostro corpo - chiamate cellule necrofaghe, sono delegate di spazzare via tutte le cellule morte presenti nei tessuti in necrosi. 


Nessun commento: