venerdì 29 aprile 2016

COME CALCOLARE IL PESO VOLUMETRICO DI UN PACCO

Calcolare il peso volumetrico di un pacco può aiutare a ridurre le tariffe di spedizione pacchi aziendali in italia e all’estero. Calcola con Packlink il reale volume della spedizione. 


Pacco - Shutterstock

.
L'e-commerce, anche in Italia, ha fatto registrare negli ultimi anni forti tassi di crescita, segnando un trend positivo che continuerà probabilmente anche nei prossimi anni. Sempre più imprese italiane investono nel commercio online e riescono in questo modo anche ad aprirsi ai mercati esteri. Questo significa spesso anche un cambiamento nella logistica dell'impresa, soprattutto in quelle medio piccole. Esportare significa riorganizzare al meglio le proprie spedizioni, conoscere i vari aspetti normativi legati all'esportazione dei propri prodotti, ma anche calcolare il costo esatto delle spedizioni utilizzando i parametri più utilizzati a livello internazionale. Se infatti qualche spedizioniere italiano si affida ancora al solo peso per definire il costo di una spedizione, la maggior parte dei corrieri ha adottato lo standard del peso volumetrico.
Il calcolo del peso volumetrico di un pacco è molto importante in quanto molti corrieri definiscono le tariffe di spedizione delle merci in base al peso volumetrico. Ma cos'è e come si calcola questo parametro? Questa la definizione: il peso volumetrico è il rapporto tra peso e volume del pacco, cioè la quantità di spazio occupata in relazione al peso effettivo. Con questa piccola guida cercheremo di spiegare come definirne il valore per ogni tipo di merce, forniremo alcuni esempi di calcolo del peso volumetrico ed aggiungeremo dei consigli utili per quelle aziende che vogliono risparmiare sulle spedizioni confrontando le tariffe dei vari corrieri espresso.
In linea di massima colli di grandi dimensioni determinano un costo maggiore per la loro spedizione soprattutto in caso di trasporti internazionali. Il peso ed il volume sono i due parametri che determinano le tariffe dei corrieri e spesso vengono combinate tramite il peso volumetrico per definire i prezzi di ogni singolo pacco. Una scelta nata come conseguenza del fatto che molto spesso i mezzi di trasporto si riempiono ben prima di aver raggiunto il peso massimo consentito.
Il peso volumetrico diventa, quindi, il parametro più utilizzato dai vari corrieri ed è l'aspetto più importante da considerare per quelle aziende che operano inviando colli di grandi dimensioni, almeno per quanto riguarda il calcolo del prezzo finale. 
Non tutti i gestori di spedizioni, tuttavia basano le loro tariffe sul peso volumetrico. Poste Italiane (il servizio più utilizzato in Italia) per esempio, calcola i prezzi soltanto sul peso del pacco. Quindi a seconda del tipo di merce che vogliamo spedire si possono valutare varie opzioni, utili, insieme ad altre strategie, per risparmiare sui costi di spedizione di prodotti aziendali.

Il peso volumetrico non ha un unico valore

Definito anche peso dimensionale, il peso volumetrico ha un valore che varia da servizio a servizio a seconda del coefficiente che ogni corriere decide di applicare e del mezzo di trasporto utilizzato. Alcuni spedizionieri usano vere e proprie bilance volumetriche per i propri calcoli mentre altri definiscono questo valore tramite una formula matematica.

Come si calcola il peso volumetrico tramite una semplice formula

Proviamo a calcolare il peso volumetrico di un pacco di dimensioni costanti con il coefficiente applicato da due ipotetici corrieri. 
Il nostro pacco avrà queste dimensioni: altezza 50 cm, larghezza 40 cm, profondità 50 cm. Per calcolare il volume di un pacco sarà sufficiente moltiplicare fra loro i 3 valori dimensionali.
50 x 40 x 50: 100.000 cm cubici
Se il coefficiente scelto dal corriere che ci interessa fosse di 200 kg a metro cubo dovremmo calcolare il coefficiente da applicare al nostro pacco specifico con questa formula:
1 metro cubo = 1.000.000 cm cubici 
cm cubici / 200 kg = 5.000 coefficiente di peso volumetrico
Stabilito il coefficiente basterà dividerlo per il volume del nostro pacco:
100.000 cm cubici / 5.000 = 20 kg
Proviamo a ripetere il procedimento con un coefficiente di 300 kg:
1 metro cubo = 1.000.000
cm cubici / 300 Kg = 3.333
100.000 cm cubici (il volume del nostro pacco) / 3.333 = 30,003 kg.
Per avere il peso tassabile è opportuno un altro confronto tra il peso reale del pacco e quello ricavato dalla formula e scegliere il valore maggiore tra i due. A seconda dei corrieri, infatti, può essere scelto il valore maggiore tra peso e peso volumetrico per il calcolo della tariffa.

Calcolare in automatico il peso volumetrico

Le formule illustrate al punto precedente mostrano tutti i passaggi per ottenere il valore del peso volumetrico di un pacco, per ogni corriere. Tuttavia, i siti web dei principali corrieri mettono a disposizione un calcolatore automatico del peso volumetrico: vi sarà sufficiente inserire le dimensioni del pacco (altezza, larghezza, profondità) il suo peso e premere invio, per ottenere questo valore, senza doversi perdere in lunghe formule. 

Un'altra possibile soluzione è quella di utilizzare i calcolatori del peso volumetrico messi a disposizione dai principali servizi di comparazione dei prezzi dei corrieri. In questi calcolatori, oltre ad inserire dimensioni e peso del pacco, occorrerà indicare il coefficiente applicato dal corriere, dato che questo valore, come abbiamo visto, è variabile.

Nessun commento: