mercoledì 16 marzo 2016

VIAGGIO NELLA MENTE CON PIERO ANGELA A GIOVEDÌSCIENZA

Il celebre giornalista e scrittore torinese, che tutti conoscono per i successi di Quark e Superquark, racconterà quello che si è capito del cervello e le frontiere di ciò che ancora resta da conoscere.  Gravità Zero è media partner dell'evento che si svolgerà giovedì 17 marzo 2016 a all'Università di Torino. 

@ Foto: GiovedìScienza 


Ma come tenere il cervello attivo e brillante per tutta la vita? Che ruolo giocano l'allattamento, l'esercizio fisico, l'alimentazione, l'allenamento mentale, il sesso? Che dicono gli studi sul cervello dei centenari o sull’Alzheimer? Molte ricerche dimostrerebbero che è possibile tenere in buona forma i nostri neuroni e prevenire parte di quelli che paiono essere inevitabili danni del tempo e dell'età.

Il video con la registrazione dell'evento ai GiovedìScienza 

Il cervello è una macchina meravigliosa e conoscerla ci può aiutare a usarlo bene nelle sue potenzialità, dall’infanzia all'età più avanzata. Da questo spettacolare groviglio fatto di miliardi di cellule nervose e delle loro diramazioni nasce tutto: la capacità di vedere e immaginare, di soffrire e gioire, di ricordare e creare, di odiare e innamorarsi. Ma come avviene tutto ciò? Come si formano le immagini che vediamo nel nostro "teatrino mentale"? Come scegliamo? Da dove nasce l'amore? Come si spiegano i déjà-vu?

Le risposte a questi affascinanti quesiti sono gli ingredienti del “Viaggio nella mente” che vedrà al timone Piero Angela, alla scoperta di dove si nascondono il genio, l’amore e la libertà. Il 17 marzo, per l’ultimo appuntamento della trentesima edizione, GiovedìScienza invita il suo pubblico all’Aula Magna della Cavallerizza Reale dell’Università di Torino, in via Verdi 9, sempre alle 17,45.

VIAGGIO NELLA MENTE
DOVE SI NASCONDONO IL GENIO, L'AMORE E LA LIBERTÀ 
GiovedìScienza - Università di Torino
Aula Magna della Cavallerizza, Via Verdi 9 - Torino
giovedì 17 marzo 2016 – ore 17,45

È possibile seguire la conferenza in diretta streaming su www.giovediscienza.it
e dal Molecular Biotechnology Center MBC, Sala Aristotele in Via Nizza 52, Torino

Nessun commento: