mercoledì 10 febbraio 2016

QUANDO NICOLE KIDMAN INTERPRETAVA LA SCIENZIATA ROSALIND FRANKLIN

Apparsa pochi minuti fa al Festival di Sanremo, Nicole Kidman confessa: mio padre era uno scienziato.

«Ero a Londra per interpretare una scienziata che non è mai stata riconosciuta per il suo contributo ad DNA. Ci sono persone nel campo dei diritti umani che non ricevono premi, ma sono per me gli eroi più straordinari»

È figlia di Antony David Kidman, biochimico e psicologo, e di Janelle Ann MacNeille, un'insegnante di infermeria. Al momento della nascita, il padre,  laureato all'Università delle Hawaii a Manoa, si occupava delle ricerche di una cura contro il cancro a Washington D.C., ma era spesso costretto a trasferimenti: per questo la figlia nacque nelle Hawaii. 

In una intervista su ELLE Magazine dichiarava: 

«Sono attratta dalle donne complicate, e quella di Photograph 51 è una sceneggiatura femminile piena di umanità. La Franklin era una scienziata come lo era mio padre, e mi è piaciuto anche avere la possibilità di poter celebrare la scienza».



Denis Makarenko / Shutterstock.com



.
Sono molte le donne che hanno contribuito in maniera rilevante a scoperte scientifiche, ma che si sono viste scippare riconoscimenti tra cui il Nobel dai loro "colleghi" maschi

Dal 1901 - anno dell’istituzione del premio Nobel - sono state solo undici le scienziate alle quali è stato attribuito un riconoscimento per le discipline scientifiche nei settori della chimica, della fisica e della medicina, su oltre cinquecento premi assegnati.

LEGGI ANCHE "8 MARZO - NOBEL NEGATI ALLE DONNE DI SCIENZA"


Una di queste donne è la scienziata fotografa Rosalind Franklin, la donna che scattò la prima foto alla struttura del DNA, interpretato da Nicole Kidman nel 2015, come si vede nel video seguente.

Quella della Franklin fu la prova che permise a Watson e Crick, venuti segretamente in possesso del materiale, di pubblicare la descrizione della molecola importante per la vita.   

Nessun commento: