venerdì 5 febbraio 2016

CLINICHE DENTALI GIOVANNI BONA: DA STARTUP A SUCCESSO NAZIONALE

Il Dottor Giovanni Bona intervistato, da una rete televisiva, illustra le caratteristiche delle Cliniche Dentali che portano il suo nome. La sua è nata come startup poco più di 7 anni fa, ed ora è una delle holding più affermate di tutto il Paese. 


giovanni bona
Dr Giovanni Bona 
Le Cliniche Dentali Giovanni Bona nascono da un progetto imprenditoriale che prende forma grazie alla solida preparazione in ambito odontoiatrico e all’entusiasmo del Dott. Giovanni Bona e di Emanuela Aiassa.

Loro obiettivo è rendere accessibile su larga scala i trattamenti di chirurgia dentale avanzata di elevata qualità. Ad oggi oltre 100.000 pazienti hanno scelto le Cliniche Dentali Giovanni Bona.

La forte espansione negli anni ha permesso di creare nuovi posti di lavoro e nuove opportunità su tutto il territorio nazionale: sono infatti operativi presso questa realtà nazionale oltre 450 persone.





Attualmente il gruppo conta più di 30 Cliniche Dentali (scopri le sedi) su tutto il territorio italiano, 4 laboratori odontotecnici interni e 3 Poliambulatori, tutti di proprietà e gestione diretta. Il numero delle cliniche è destinato a crescere nell’ottica di un espansione su tutto il territorio nazionale.

Il sito web e comunicazione social è seguita dalla agenzia ChieriWeb.

CHI È IL DOTT. GIOVANNI BONA


Il Dott. Giovanni Bona è un dentista con più di vent’anni di esperienza; ha anche partecipato a diverse trasmissioni televisive, intervistato in qualità di esperto in Implantologia. Un Medico odontoiatra preparato, entusiasta del proprio lavoro e motivato dal desiderio di migliorarsi continuamente. Il Dott. Giovanni Bona è l’ideatore e l’anima stessa di un progetto imprenditoriale innovativo, ambizioso e vincente, che nel corso degli anni ha visto il network crescere per dimensioni, fatturato e notorietà, guadagnando la stima e la fiducia di un numero sempre maggiore di pazienti.

Per conoscere nel dettaglio la nostra storia clicca qui >>

Nessun commento: