sabato 2 gennaio 2016

TE LA DO IO LA MATEMATICA!

Si chiama matofobia e deriva dalla fusione delle parole matematica e fobia e, quindi, il suo significato è proprio paura della matematica, ovvero antipatia per la disciplina: una patologia di carattere psicologico che, secondo una ricerca dal nome “Intergenerational Effects of Parents’Math Anxiety on Children’s Math Achievement and Anxiety” (cioè “Effetti intergenerazionali dell’ansia per la matematica dei genitori sull’ansia per la matematica e i risultati in matematica dei figli”) potrebbe addirittura nascere per trasmissione ereditaria culturale dai genitori ai figli.  Soprattutto se i genitori non sono in grado di nascondere le proprie ansie nei confronti dei figli, mentre la disciplina andrebbe insegnata con atteggiamento giocoso e associata all’idea di serenità.

Paura della matematica
Paura della matematica - Shutterstock 
.

Secondo questo studio, condotto su 438 scolari e genitori di 29 scuole di tre stati americani, sarebbero proprio i genitori a trasmettere ai figli l'idea, errata, che impegnarsi non serva a molto e che il mondo sia facile da comprendere anche senza la conoscenza della materia.

Cosa smentita continuamente dai fatti: oggi la conoscenza matematica è fondamentale in ogni disciplina (non solo scientifica) e soprattutto nella vita, non fosse altro per risolvere problemi quotidiani, come dividere il conto al ristorante, gestire un mutuo sulla casa o i propri risparmi e non farsi fregare con finte offerte sconto.

Ecco quindi che per trasmettere l'idea di una matematica sana e divertente continuiamo una tradizione che ci ha accompagnato negli anni passati. Vi proponiamo infatti una piccola selezione delle letture che hanno avuto maggior successo durante l’anno appena trascorso, che vi permetteranno, speriamo, di vedere questa disciplina con occhi più accondiscendenti.   

PUBBLICAZIONI 

MATEMATICA RICREATIVA 






Nessun commento: