domenica 24 gennaio 2016

LA RIDUZIONE DEI PREZZI INCREMENTA LE VENDITE DEGLI SMARTPHONE, ANCHE TRA I GIOVANISSIMI


Secondo gli ultimi dati Gartner, le vendite globali di smartphone sono aumentate del 15.5% nel terzo quadrimestre del 2015. In che modo i genitori possono aiutare i propri figli a esplorare Internet in modo sicuro? 

Smartphone e bambini - Shutterstock 


La continua domanda di smartphone a prezzi accessibili ha spinto le vendite in tutto il mondo nel terzo quadrimestre del 2015, secondo i dati della società di analisi Gartner. Le vendite su scala globale agli utenti finali hanno raggiunto 353 milioni di unità, con un incremento di oltre il 15 percento rispetto allo stesso periodo del 2014, dato ancora più significativo nei mercati emergenti. 

"L'offerta di smarthpone a prezzi più accessibili ha spinto i consumatori ad aggiornare i propri smartphone a versioni più evolute in tempi più brevi rispetto al solito grazie anche le minime differenze di prezzo," afferma Anshul Gupta, direttore delle ricerche di Gartner. Per il rapporto completo è possibile visitare il seguente link:  www.gartner.com/newsroom/id/3169417

Secondo i ricercatori di ESET i prezzi più bassi degli smatphone hanno portato a una maggiore diffusione di questo tipo di dispositivi, soprattutto tra i bambini.

Senza dubbio, permettere ai bambini l’utilizzo di smartphone ha aperto nuove opportunità di intrattenimento e anche di istruzione, ma sarebbe bene pensare ai rischi che ciò comporta. Per ridurli, i genitori dovrebbero avere un'idea di quanto tempo passano i loro figli sui dispositivi mobili e che tipo di attività svolgono. Un buon modo per farlo è attraverso un'applicazione di parental control installata sullo smartphone dei propri figli. ESET Parental Control per Android, rilasciata da poco e disponibile su Google Play, permette ai genitori di impostare dei limiti di tempo per l'utilizzo delle app o per i giochi, applicare dei filtri in base all'età per bloccare app o siti web inappropriati e verificare la posizione dei bambini.

Nessun commento: