sabato 28 novembre 2015

PRIMO DICEMBRE: A TBIZ CONFERENCE IL SUD DA CONOSCERE

NAPOLI. Un Sud Italia fuori dai soliti schemi, alla TBIZ Conference si raccontano buone notizie e belle storie come quella del Polo per l'internazionalizzazione delle imprese abruzzesi, un network di cento aziende che insieme stanno approcciando i mercati esteri. Dal blog di Antonio Fago.

Vista di Napoli e del Vesuvio - Shutterstock


Notevole è anche la storia di Gematica, un'azienda nata nell'Incubatore di Città della Scienza che oggi fornisce infrastrutture di telecomunicazioni alle metro di Stoccolma, Copenaghen e Taipei. Da conoscere è anche EnviroNET, un sistema innovativo per il monitoraggio delle qualità dell’aria nato in seno all'Università Parthenope.

Alla TBIZ Conference ci sarà anche Sòphia High Tech, ammessa da Invitalia alle agevolazioni Smart&Start, l’unica società in Italia che progetta e produce attrezzature per lo svolgimento di test su auto e velivoli per renderli più leggeri e performanti. Molto interessante è il percorso di Bit4id che con il suo Digital DNA è ormai una realtà internazionale nel settore della sicurezza informatica.

A TBIZ Conference sarà presente un desk informativo di Sviluppo Campania sul bando “Intervento straordinario per la competitività”, dalla Regione l’ultima opportunità dell'anno per le PMI Campane per accedere al credito agevolato. Sprint Campania, sportello regionale per l’internazionalizzazione delle imprese, presterà durante la Conference consulenza gratuita in materia di internazionalizzazione con il supporto di ICE Agenzia.

Nel 2014 è nata TBIZ Conference, una iniziativa di animazione territoriale di carattere economico e tecnologico volta a favorire la divulgazione scientifica, promuovere la cultura dell’innovazione, stimolare la nascita di start-up, incentivare le imprese del territorio a sviluppare collaborazioni nazionali ed estere. Una serata dove gli speaker parlano di Economia, Impresa, Ricerca e dove si raccontano storie di Persone da conoscere.

Nessun commento: