domenica 20 settembre 2015

UNIVERSITÀ POPOLARE DI MILANO AL GRAN GALÀ DI SDL CENTROSTUDI

Erano poco più di 2000 le persone invitate ieri al grande appuntamento organizzato da SDL Centrostudi, giovane startup specializzata nell’analisi dei contenziosi (anatocismo bancario, usura bancaria, ecc) con il sistema finanziario-bancario. Presente anche l'Università Popolare degli Studi di Milano e come relatori esponenti del foro come il Prof.  Piero Anastasio Pugliese e i magistrati Pierò Calabrò e Antonio Catricalà

SDL CENTROSTUDI GranTeatro Piazza Sandro Ciotti, Saxa Rubra
SDL CENTROSTUDI al GranTeatro Piazza Sandro Ciotti, a Saxa Rubra - Roma il 19 set 2015

Proprio ieri la giovane startup Sdl CentroStudi ha celebrato presso il GranTeatro Piazza Sandro Ciotti, Saxa Rubra a Roma i suoi 5 anni di attività (settembre 2010/settembre 2015).





Tra le diverse Università con cui collabora per la formazione continua, c'era anche l'Università Popolare degli Studi di Milano, nella veste del suo Presidente, del prorettore magnifico Dr Stefano Pigolotti e del Vicario prorettore Avv. Serafino di Loreto.

L'Università Popolare degli Studi di Milano presentata ieri a Roma 

LA STORIA DELLE UNIVERSITÀ POPOLARI MILANESI 

Il movimento delle Università Popolari si è sviluppato e diffuso in Italia soprattutto nel primo decennio del XX secolo. Ma già nella prima metà del XIX secolo nascevano in Danimarca e Svezia, mentre in Inghilterra sorgono alla fine dello stesso secolo.

Nascono così anche in Italia varie Università a emanazione popolare tra cui l'Università Popolare di Milano, forse una delle più importanti all'epoca, fondata nel 1900 a Milano, in via Ugo Foscolo 5, da Ettore Ferrari. Il sodalizio nacque il 5 gennaio 1901 con lo scopo di "diffondere nelle classi popolari, con metodi moderni, l'istruzione scientifica, tecnica ed estetica, associata al concetto di civile educazione" . La seduta inaugurale fu al Teatro Olimpia, con l'intervento di Gabriele d'Annunzio. I soci, che furono ben presto 1500, pagavano 25 centesimi all'anno.

Le università popolari sono istituti che si diffusero a partire dall'800 in tutta l'Europa. I principi ispiratori di tali enti, in tutto il continente, furono quelli di fare avvicinare alla cultura tutti i ceti sociali, specialmente quelli più emarginati (donde appunto il termine popolare che spesso figura nelle denominazioni di tali enti). [vedi voce Wikipedia]

In oltre un secolo di ininterrotta attività, con solo la chiusura dal 1937 al 1946, pur dovendo spesso affrontare gravi difficoltà, specie nel tormentato periodo tra le due guerre, ha continuato a operare, l'Università Popolare di Milano ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti, tra i quali la Medaglia d'Oro di Benemerenza Civica dal Comune di Milano nel 1956.

Ruoli e docenti. Tra i principali docenti della Università Popolare di Milano troviamo Gabriele D'annunzio e Benedetto Croce. Il Prof. Luigi Devoto tenne delle importanti conferenze sulle malattie del lavoro

NASCE L'UNIVERSITÀ POPOLARE DEGLI STUDI DI MILANO 

Nel 2006, con l'idea di raggruppare sotto un'unico cappello le varie emanazioni delle Università Popolari Milanesi, nasce con la forma giuridica di associazione, l'Università Popolare degli Studi di Milano, che registra e assume sotto di se i marchi delle varie Università Proletarie Milanese, Università Popolare di Milano, ecc.

il giudice Tina Lagostena Bassi 
Rettore ne diventa l'autorevole  giudice Avv. Tina Lagostena Bassi, meglio nota agli italiani come "il giudice di Forum", popolare trasmissione televisiva. 

Nel 2006 l'associazione entra a così far parte del CNUPI (Confederazione Nazionale delle Università Popolari Italiane) riconosciuta quale ente di personalità giuridica privata dal Ministero dell'Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica


Nel 2011 viene stata autorizzata con piena capacità giuridica di svolgere la formazione e del rilascio dei titoli accademici nel territorio italiano di Lauree 1° ciclo (livello) pari a 180 ECTS, di 2° ciclo (livello) pari a 120 ECTS con i relativi Master di livello/i pari a 60 ECTS, di 3° ciclo e dei Diplomi di Specializzazione (specialistica) biennale, perfezionamenti e quinquennale in conformità della Convenzione di Lisbona e delle Direttive dell'Unione Europea recepite dall'ordinamento nazionale. 

Il nuovo sito web dell'Università Popolare degli Studi di Milano  -  www.unimilano.org



L’Università Popolare degli Studi di Milano è convenzionata, tramite protocollo di intesa, con il Ministero della Difesa , per i tirocini di formazione e orientamento.


LA DIDATTICA 

Nell'anno accademico 2014-2015 sono attivi tre corsi di laurea triennale e quattro corsi di laurea magistrale. L'offerta formativa si completa con i corsi post-diploma e post laurea, comprendenti master di primo e secondo livello, perfezionamento e corsi di formazione per diplomati.


Note
1. Gazzetta Ufficiale 5a Serie Speciale - Contratti Pubblici n.146 del 12-12-2011
2. Statuto, Notaio Giuseppe Cardelli, 18 settembre 1982, Archivio notarile di Roma
3. http://www.cnupi.it/bacheca/RiconoscimPG.JPG
4. STAMADIFESA Prot. n. 118/326

Nessun commento: