giovedì 24 settembre 2015

PAOLO NESPOLI IN COLLEGAMENTO CON L'AQUILA PER LA NOTTE DELLE RICERCATRICI E RICERCATORI

Un messaggio da Houston di Paolo Nespoli domani sera alla Notte Europea dei Ricercatori a L’Aquila, nell’ambito del progetto SHARPER.

Paolo Nespoli
Paolo Nespoli - Foto © di Claudio Pasqua

In attesa di volare per la terza volta nello spazio, a maggio del 2017, all'età di 60 anni, l'astronauta dell'Agenzia Spaziale Europea (ESA) Paolo Nespoli "sbarca" alla Notte Europea delle ricercatrici e ricercatori. 

La sera del 25 settembre coloro che parteciperanno ai numerosi eventi divulgativi di SHARPER- L’Aquila, organizzato dai Laboratori Nazionali del Gran Sasso (LNGS) dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN), in collaborazione con l'Università degli studi dell'Aquila, il Gran Sasso Science Institute (GSSI), il Comune dell'Aquila e la Regione Abruzzo, potranno ascoltare un videomessaggio dell'astronauta italiano, registrato presso il Johnson Space Center NASA di Houston. "Non potrò essere con voi a L'Aquila - afferma Nespoli dagli USA, dove si sta addestrando per la sua seconda missione a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) -, ma vi esorto a partecipare a questa notte furiosa, dove si parlerà di ricerca, di tecnologia, di curiosità e di cose che ci portano a vivere meglio".

Qui un estratto del videomessaggio di Nespoli


Il progetto SHARPER, che ha vinto nel 2014 la call della Commissione Europea, è coordinato da Psiquadro, società no profit per la comunicazione della scienza, e realizzato dai Laboratori Nazionali del Gran Sasso dell'INFN, l'Università di Perugia, l'Università Politecnica delle Marche e Observa, nelle città di Perugia, L'Aquila e Ancona con la collaborazione di numerosi istituti di ricerca.

Il programma del progetto SHARPER
http://sharper-night.lngs.infn.it/programma


Nessun commento: