lunedì 17 agosto 2015

COME RENDERE SICURI I PICNIC ALL'APERTO

Durante i mesi estivi il numero di tossinfezioni aumenta del 15% rispetto all'Inverno.  L’istituto zooprofilattico di Piemonte, Ligura e Valle d’Aosta continua nella sua opera di divulgazione alimentare per aiutarci a rendere sicuro quello che mangiamo.

Picnic all'aperto - Shutterstock

Feste di mezza estate, grigliate in campeggio, pranzi al mare: in estate aumentano i casi di tossinfezione alimentare. Le alte temperature stagionali facilitano la moltiplicazione di batteri e virus e la produzione delle loro tossine.

Durante i mesi estivi il numero di tossinfezioni aumenta in maniera considerevole. Secondo l’americano Center for Disease Control, nella tarda estate i casi aumentano dalle 2 a 4 volte rispetto all’inverno e anche i report europei confermano il trend: in Piemonte, in media, a luglio e agosto i casi sono più numerosi del 15% rispetto all’inverno.

Con pochi semplici regole nel che vi sveleremo nel video seguente, potrete passare un ferragosto senza problemi.





Sull'argomento abbiamo pubblicato 


Nessun commento: