sabato 25 luglio 2015

SATELLITI E DRONI IN UN SIMPOSIO IGARSS A MILANO

Lo IEEE Geoscience and Remote Sensing Symposium (meglio noto come IGARSS) torna in Italia al Centro Congressi della Fiera di Milano, dove inizierà il 26 luglio. Satelliti, droni, piattaforme aeree e sensori per rispondere ai bisogni dell’umanità.


Satellite - Shutterstock 

IGARSS, uno dei più importanti eventi internazionali sul telerilevamento, presenterà oltre 2100 lavori nell’ambito delle scienze dell’osservazione della Terra.

L’edizione di quest’anno ha un programma particolarmente ricco di eventi, che ne faranno un’occasione unica di scienza e networking. Le sessioni plenarie prevedono contributi di Volker Liebig (Direttore dei programmi di osservazione della Terra dell’Agenzia Spaziale Europea), Roberto Battiston (Presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana), Piers Sellers (NASA) and Dave Thau (Google). L’Agenzia Spaziale Europea organizza inoltre un evento dedicato alla stampa riguardante i primi risultati del programma Copernicus Sentinel 2, incluse le prime immagini.

Numerosi seminari completano il programma principale, toccando i temi della sintesi di informazioni relative all’ambiente, delle strategie per telerilevamento attivo in presenza di problematiche relative all’uso dello spettro elettromagnetico, dei sensori in banda-L, e delle opportunità di finanziamento disponibili nei programmi europei. IGARSS è anche un’opportunità per conoscere altre persone e realtà nel campo del telerilevamento, tramite gli exhibit e gli eventi sociali, che includono opportunità specifiche per giovani professionisti di questo campo, studenti, e un evento dedicato alle donne che lavorano in quest’area.

Nessun commento: