giovedì 23 luglio 2015

PREMIAZIONE DEL CONCORSO “REVERSE ENGINEERING, IL CALENDARIO MECCANICO UNIVERSALE”

Cappella dei Mercanti, via Garibaldi 25 - Torino

Un capolavoro dell'ingegneria, uno dei primi computer della storia: così è stato definito il Calendario Meccanico Universale progettato e realizzato nel 1831 dall'astronomo e matematico piemontese Antonio Amedeo Plana e custodito nella Cappella dei Mercanti.

Al seguente link è possibile provare una versione virtuale del calendario. 

Ora, grazie alle ricerche di alcuni studenti del Politecnico, a quasi duecento anni di distanza ne è stato svelato il complesso funzionamento.

La ricerca è frutto di un concorso bandito dal Politecnico di Torino, in collaborazione con Seat Pagine Gialle e la Pia Congregazione dei Banchieri, Negozianti e Mercanti, a cui hanno partecipato studenti delle Lauree Triennali e Magistrali. 

Il gruppo vincitore ha svelato l'algoritmo regolatore del meccanismo che consente di identificare la collocazione mensile e settimanale di ogni giorno dell’anno, dalla nascita di Cristo fino al 4000, informazione a cui si associano i dati relativi a lunazioni, maree, festività e Santi del giorno. 

Gli studenti hanno, inoltre, realizzato un prototipo in scala e una versione online del Calendario, che ne riproduce il funzionamento, rendendolo maggiormente fruibile al pubblico.


Interverranno alla cerimonia di premiazione:


Lorenzo Masetta, Pia Congregazione dei Banchieri, Negozianti e Mercanti
Enrico Macii, Vicerettore Politecnico di Torino
Vincenzo Santelia, Ad Seat Pagine Gialle
Elide Tisi, Vice Sindaco Città di Torino

Seguirà presentazione dei lavori vincitori da parte di Andrea Bacciotti, docente del Politecnico di Torino e visita alla Cappella dei Mercanti.

Nessun commento: