mercoledì 24 giugno 2015

APERITIVOTERAPIA: CURIOSANDO SUL MONDO

La rassegna "Aperitivoterapia - Curiosando sul mondo" nasce dalla consapevolezza che, per agevolare la divulgazione, è necessario che i divulgatori stessi si avvicinino ai ragazzi, o ai "curiosi", nei luoghi tradizionali di aggregazione e nei loro momenti di relax.

Come quello dell'aperitivo o happy hour, o anche davanti ad una tazza di thè con pasticcini, come accade nei caffè letterari.

Il progetto è ambizioso, perché, curiosare sul mondo, significa insinuarsi in qualsiasi disciplina scientifica, ma anche letteraria. E significa avvalersi di relatori molto disponibili e preparati, che spieghino, con un linguaggio semplice, come e perché vada il mondo.

Il prossimo appuntamento sarà domani, 25 giugno, alle ore 19. L'evento si terrà in una location molto suggestiva di Roma: il Ketumbar (Via Galvani 24), che si trova tra i reperti delle anfore romane sotto il famoso Monte dei Cocci, nello storico quartiere di Testaccio.

Il professor Rodolfo Guzzi parlerà degli arcobaleni e, in generale, di tutti i fenomeni che evocano, nell'immaginario collettivo, sensazioni emotive importanti. Una serata insolita, tra cibo e vino, scienza e ironia.

Nel primo incontro, il fisico Giovanni Organtini, professore ordinario di fisica alla Sapienza - Università di Roma, ma anche divulgatore del podcast "fisicast", ha spiegato il concetto di tempo. Per settembre, è già in programma anche una conferenza del professor Franco Foresta Martin, e molti altri.


Nessun commento: