martedì 12 maggio 2015

UNA GIORNATA ALLA SCOPERTA DELLE NEUROSCIENZE, ANCHE PER I BAMBINI

Sabato 16 maggio 2015 - PorteAperte@NICO,  invito a scoprire la ricerca di base: il primo passo per sconfiggere sclerosi multipla, alzheimer e le altre malattie del cervello. I ricercatori del NICO - Neuroscience Institute Cavalieri Ottolenghi Università di Torino invitano a visitare i laboratori di Orbassano.

NICO - Neuroscience Institute Cavalieri Ottolenghi
NICO - Neuroscience Institute Cavalieri Ottolenghi 

.
Come comunicano i neuroni? Quando possono rigenerarsi, e che cosa succede se non riescono a farlo? I ricercatori del NICO - Neuroscience Institute Cavalieri Ottolenghi dell’Università di Torino - invitano a scoprire le neuroscienze e soprattutto a capire l’importanza della ricerca di base per sconfiggere Sclerosi Multipla, Alzheimer e le altre malattie neurodegenerative. 

NICO - Neuroscience Institute Cavalieri Ottolenghi
NICO - Neuroscience Institute Cavalieri Ottolenghi 


Spesso si dimentica che la strada per trovare una terapia - per tutte le malattie o lesioni del sistema nervoso - parte inevitabilmente dalla ricerca di base. Riparare il cervello significa infatti conoscerlo: per questo i ricercatori del NICO studiano struttura e funzioni del cervello normale, con l’obiettivo di capire come si ammala e come curarlo. 

Sabato 16 maggio, per le Settimane della Scienza, il NICO apre le porte dei suoi laboratori di Orbassano, l’invito è aperto a tutti: semplici appassionati e curiosi, chiunque voglia avere l’occasione di conoscere i ricercatori e toccare con mano l’impegno e la passione che guida il loro lavoro. 

Novità di quest’anno, lo spazio dedicato ai bambini (dai 7-8 anni in poi), con la conferenza-spettacolo “C'era una volta un neurone. Storia di un groviglio chiamato cervello” inventata e ‘animata’ dal ricercatore del NICO Federico Luzzati.
Un allegro viaggio alla scoperta delle neuroscienze, ricco di animazioni, illusioni e giochi divertenti. Un ‘racconto’ davvero incredibile, perchè il cervello umano è costituito da circa cento miliardi di neuroni, e non ce ne sono due uguali! Ma come funziona un neurone? Come fanno queste cellule a permetterci di ricordare, emozionarci e muoverci? Sono previste due repliche alle 10.30 e alle 15.30. 

NICO - Neuroscience Institute Cavalieri Ottolenghi
NICO - Neuroscience Institute Cavalieri Ottolenghi 

Per i più curiosi, appuntamento con l’Aperitivo scientifico alle 12.00 e alle 17.00: “Bufale scientifiche? Beviamoci sopra (parlando di ricerca scientifica seria)”. Tra ciarlatani, ministri, giudici e TV (quella poco seria) il caso Stamina rischia di minare la fiducia nella ricerca scientifica. Ma davvero le staminali possono curare tutto e subito? Il prof. Luca Bonfanti prova a fare chiarezza rispondendo a dubbi e perplessità del pubblico. 

L’appuntamento è per sabato 16 maggio 2015, con orario 9.30-13 e 15-18, presso la sede di Orbassano, Regione Gonzole 10 (Azienda Ospedaliera S.Luigi Gonzaga).

Si suggerisce di prenotare per agevolare l’organizzazione delle visite.
Info e prenotazioni su: www.nico.ottolenghi.unito.it


Barbara Magnani
Comunicazione e Ufficio stampa

Nessun commento: