sabato 18 aprile 2015

GIOVANI TALENTI IN EUROPA 2015

Se hai una età compresa tra i 18 e i 40 anni, potresti trascorrere tre giorni a Strasburgo o aggiudicarsi un ingresso al Padiglione Europeo di Expo Milano 2015. 

Infatti, fino al 16 maggio 2015, Radio 24, in collaborazione con l'Ufficio d'Informazione del Parlamento Europeo di Milano, propone un’iniziativa che darà spazio alle proposte dei “Giovani talenti” e che è volta a promuovere ed incentivare alcuni aspetti della cultura e dell’identità europea nelle loro più diverse espressioni

Trasmissione Radiofonica
Trasmissione Radiofonica - foto di Shutterstock 


La trasmissione "Giovani Talenti" di Radio 24, in onda ogni sabato dalle 13.30 alle 14, organizza per il terzo anno consecutivo l'iniziativa"Giovani Talenti in Europa", che quest'anno raddoppia le possibilità per i nostri ascoltatori: oltre agli ormai tradizionali quattro viaggi di istruzione al Parlamento Europeo di Strasburgo, si potranno portare a casa quattro biglietti di ingresso al padiglione europeo di Expo 2015, a Milano.

"Giovani Talenti in Europa" è un'iniziativa aperta a tutti gli ascoltatori della trasmissione, di età compresa fra i 18 e i 40 anni. Partecipare è semplice: sarà sufficiente sintonizzarsi ogni sabato alle 13.30 sulla trasmissione "Giovani Talenti", ascoltare il tema sul quale il conduttore chiederà di lanciare una proposta, e inviare la propria idea in 140 caratteri (la lunghezza di un tweet) alla casella di posta concorsoeuropa@radio24.it, entro la mezzanotte del giorno successivo.

Nell'e-mail di candidatura occorrerà comunicare il proprio nome, data di nascita, indirizzo e numero telefonico. Nell'oggetto della e-mail, invece, sarà obbligatorio inserire la parola-chiave, che il conduttore lancerà settimanalmente.

COME PARTECIPARE: scarica il Pdf

Gli ascoltatori sono invitati anche a far sentire subito la propria voce in Europa, pubblicando le proposte su Twitter, con l'hashtag #giovanitalentiue

L'iniziativa "Giovani Talenti in Europa" sarà attiva da sabato 14 marzo a sabato 16 maggio, per un totale di dieci puntate del programma. L'iniziativa è svolta in collaborazione con l'Ufficio d'Informazione del Parlamento Europeo di Milano.

Nessun commento: