mercoledì 8 aprile 2015

CONFERENZA SULLA BIOLOGIA SINTETICA A TORINO

Dal settore della salute a quello dell'energia e dell'ambiente: sono molteplici le prospettive e le potenzialità applicative aperte dalla Biologia sintetica, e altrettanto vasto è il dibattito bioetico generato da questo nuovo indirizzo di ricerca nel campo delle scienze della vita. 

biologia sintetica
Biologia sintetica - Shutterstock 

Il prof. Demetrio Neri, ordinario di Bioetica dell'Università di Messina, ne affronterà gli aspetti legati all'impatto economico e sociale - e la relativa governance - e quelli di tipo filosofico e antropologico, generati dalla sfida che la BS comporta alla tradizionale nozione di vita.

Giovedì 16 aprile 2015, ore 15.00 - 18.00 all'Università di Torino si terrà una  conferenza che presenta le prospettive aperte dalla Biologia sintetica, un nuovo indirizzo di ricerca nel campo delle scienze della vita.

La prima parte dell’incontro introdurrà gli aspetti scientifici basilari della BS, soffermandosi in particolare sulle potenzialità applicative, che vanno dal settore della salute a quello dell'energia e dell'ambiente.

La seconda parte esaminerà le linee fondamentali del dibattito bioetico generato da questo nuovo campo di ricerca, sotto un duplice punto di vista: a) questioni riguardanti l'impatto economico e sociale della BS e le relative questioni di governance; b) problemi di tipo filosofico e antropologico, generati dalla sfida che la BS comporta per le concezioni tradizionali circa la nozione di vita e che hanno al loro centro il tema del "giocare a fare Dio".

Giovedì 16 aprile 2015, ore 15.00 - 18.00
Università di Torino, Dipartimento di Filosofia Sala Guzzo - Via Po 18
La biologia sintetica
Prospettive e problematiche etico-filosofiche
Prof. Demetrio Neri, Università di Messina

Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili
Info: www.ssst.unito.it

la SSST è anche su fb https://www.facebook.com/scuolastudisuperioritorino

Demetrio Neri è professore ordinario di Bioetica nel Dipartimento di Scienze cognitive dell'Università di Messina, membro del Comitato nazionale per la bioetica e condirettore di "Bioetica.  Rivista interdisciplinare".

È autore di circa 60 pubblicazioni uscite in Italia e all'estero. I suoi ultimi lavori: “La bioetica in laboratorio. Cellule staminali, clonazione e salute umana”, pref. di Rita Levi Montalcini, Laterza, 2005; “Filosofia morale. Manuale introduttivo”, Guerini editore, 2013.

Scuola di Studi Superiori Ferdinando Rossi dell’Università degli Studi di Torino ssst@unito.it
tel. 011 670 2960




Barbara Magnani
Comunicazione e Ufficio stampa
Via Genova 47 int.15 - 10126 Torino
skype   barbaramagnani1

Nessun commento: