mercoledì 11 marzo 2015

E POI DICONO CHE GLI SCIENZIATI NON SONO STRANI

Il pollo di Newton è il pollo che Isaac Newton non mangiò, in quanto il suo amico - William Stukeley - si era stancato di aspettarlo a tavola, e quindi gli aveva lasciato soltanto le ossa. Quando Newton si presentò a cena, vedendo le ossa commentò: "Come siamo distratti, noi filosofi. Ero proprio convinto di non aver ancora mangiato".

Isaac Newton
Le scarpe del matematico francese Cédric Villani - Medaglia Fields - sono quelle che lui si tolse il 5 febbraio 2015, in occasione di una conferenza al Teatro Colosseo di Torino, nell'ambito della rassegna di divulgazione scientifica dei Giovedì Scienza. Quel giorno ero in prima fila, immerso nel mio taccuino, per scrivere le interessanti considerazioni sulla nascita delle idee, spiegate da un matematico di indiscussa importanza. E poi dicono che gli scienziati non sono strani....

Cédric Villani a Torino il 5 febbraio 2015
La carrozza di Francesco Bacone veniva spesso lasciata scoperta, soprattutto in caso di pioggia, poiché il Visconte di Saint Albans, grande teorico e apologeta della neonata scienza moderna, preferiva godere dei benefici "dell'irrigazione, che egli diceva essere molto salutari per via del nitro dell'aria e dello spirito universale del mondo".

Francesco Bacone
Il bicchiere di acqua ghiacciata di Richard Feynman fu usato dal fisico Premio Nobel per dimostrare che un pezzo di gomma - dopo varie immersioni a bassa temperatura - diventava sempre più rigido, essendo infine inefficace se usato come guarnizione. L'11 febbraio 1986 Feynmann dimostrò pubblicamente che la gomma rigida si rompe, così come cedettero le guarnizioni che furono la probabile causa della tragedia del Challenger, navetta spaziale esplosa il 28 gennaio 1986, 73 secondi dopo il decollo.

Richard Feynman
Gran parte delle interessanti e curiose notizie sopra riportate sono tratte da "Il pollo di Newton - La scienza in cucina", scritto da Massimiano Bucchi e pubblicato da Ugo Guanda Editore. E' un'opera molto divulgativa e facilmente leggibile; è articolata in brevi paragrafi e racconta una storia davvero gustosa. Come ha fatto la scienza ad entrare in cucina? E come è successo che la cucina è spesso metafora per spiegare concetti scientifici più o meno complessi?

Massimiano Bucchi - Il pollo di Newton - Guanda ed.

Accomodatevi sulla vostra poltrona preferita e cominciate a leggere. Sarete catapultati in altri tempi, quando - ad esempio - un condannato a morte venne graziato, a condizione che bevesse caffè tutti i giorni, affinché si potessero testare gli effetti di una bevanda piuttosto controversa...



Nessun commento: