mercoledì 11 febbraio 2015

PARTENZA PER VEGA e IXV: IL MINI SHUTTLE EUROPEO "MADE IN ITALY"

Tutto pronto a Kourou per il primo volo del "mini-Shuttle" europeo "Intermediate eXperimental Vehicle", di cui l'Italia è il principale contributore. La "Recovery Ship" è nel punto "safe". La diretta del liftoff su ASI TV. Qui la pagina Facebook per registrarsi all'evento. 



Si chiama Intermediate eXperimental Vehicle (IXV) ed è la navicella spaziale “made in Europe” che, senza pilota, effettuera’ il primo rientro atmosferico controllato dell’Esa. Alle 14 di oggi il vettore europeo Vega partirà dallo spazioporto di Kourou, in Guyana Francese, portando in orbita il suo payload. 



La missione durerà in tutto circa 1 ora e 40 minuti: Vega porterà in orbita la capsula fino a 320 chilometri di quota, inserendolo nella sua traettoria suborbitale. Subito IXV salirà fino a 412 km, per poi cominciare a scendere verso la Terra raggiungendo la velocità di massima 7,5 chilometri al secondo all'ingresso in atmosfera. Quindi ridurrà progressivamente la velocità (a 30 km di altezza si apriranno i paracadute) e effettuerà lo 'splash down' nell'Oceano Pacifico rimanendo a galla grazie a quattro galleggianti e verrà messo in sicurezza da una nave di recupero appositamente attrezzata. 

I dati raccolti da IXV saranno fondamentali per la progettazione e realizzazione dei futuri sistemi di rientro, ma anche per lo svolgimento di diverse attività nello spazio 'vicino', come ad esempio il recupero di detriti oppure il trasporto di rifornimenti e astronauti sulla Stazione Spaziale Internazionale

Segui la diretta streaming su www.asitv.it a partire dalle 13.45

Le aziende che partecipano al progetto.


Nessun commento: