sabato 31 gennaio 2015

PROGETTO PILOTA SULLA FABBRICAZIONE DIGITALE

Sardegna Ricerche lancia il "Progetto pilota nel campo della fabbricazione digitale", iniziativa inserita tra le attività dell'intervento INNOVA.RE (POR FESR 2007-2013) e destinata alle imprese sarde con l'obiettivo di comprendere il loro interesse verso i temi legati alla fabbricazione digitale. 

Fabbicazione digitale - Shutterstock

Nel corso della prima fase del progetto, Sardegna Ricerche raccoglierà le manifestazioni di interesse da parte delle imprese che vorranno aderire. 

Possono manifestare interesse le imprese già costituite alla data di pubblicazione del bando, aventi le caratteristiche di PMI iscritte nel registro delle imprese e con sede operativa in Sardegna. Tra queste, le principali destinatarie delle azioni progettuali di sperimentazione e trasferimento tecnologico e dell'innovazione sono quelle appartenenti ai seguenti settori: 

1. edilizia (inclusa la produzione di manufatti) 
2. artigianato (con particolare riferimento a moda, design, tessile, oreficeria) 
3. agroalimentare. 

Sono inoltre ammesse a partecipare, in qualità di soggetti partner di progetto, le associazioni imprenditoriali, le Grandi Imprese, i dipartimenti universitari, i centri di ricerca pubblici e privati operanti sia in Sardegna sia in contesti territoriali esterni alla Sardegna. 

Dopo la raccolta delle manifestazioni di interesse, Sardegna Ricerche si occuperà di: 

- definire il raggruppamento di imprese 
- stendere un capitolato di attività, che include la scelta di tecnologie, attrezzature, macchinari anche già  presenti sul mercato 
- acquisire le migliori tecnologie possibili e reclutare esperti 
- validare i risultati 
- diffondere i risultati presso tutti gli operatori del territorio regionale. 

I risultati finali resteranno di proprietà di Sardegna Ricerche e saranno messi a disposizione delle imprese che hanno partecipato al progetto e delle altre imprese del settore secondo criteri non discriminatori. Eventuali diritti di proprietà intellettuale o industriale, scaturenti dall'attività progettuale, restano di pertinenza di Sardegna Ricerche che li metterà a disposizione delle imprese a titolo gratuito. Si tratta di un intervento di animazione economica che non prevede erogazione di aiuti alle imprese partecipanti. 

Per aderire al progetto occorre compilare la manifestazione di interesse reperibile nella sezione Bandi di questo sito e spedirla a Sardegna Ricerche entro il 27 febbraio 2015. 

Maggiori dettagli sono disponibili nella sezione Bandi del sito. 

Per informazioni e contatti: 
Sandra Ennas 
Settore Trasferimento tecnologico 
Sardegna Ricerche 
Edificio 2, Località Piscinamanna 
09010 Pula (CA) - Italia 
Tel. +39 070 9243.1 - Fax +39 070 9243.2203

Nessun commento: