mercoledì 7 gennaio 2015

APRE OGGI CES 2015: DRONI E STAMPANTI 3D TRA I PROTAGONISTI

3.600 ditte sulla più grande superficie mai offerta: più di 200.000 metri quadri di spazio espositivo, superiore al record stabilito l’anno scorso con 191.000 metri quadri.  Droni, stampanti 3D, case intelligenti, tecnologie indossabili e Internet delle cose al centro dell'attenzione. 

A Las Vegas apre oggi CES 2015, la fiera che contiene la più grande ai vetrina di prodotti, servizi e tecnologie che costituiscono l'"Internet delle cose" (IoT), con più di 900 espositori intenzione di condividere le innovazioni che sfruttano la potenza della rete per collegare dispositivi di uso quotidiano. Di proprietà e prodotto da CEA, 2015 CES è luogo di ritrovo del mondo per tutti coloro che prosperano sul business delle tecnologie consumer, e durerà 6-9 gennaio a Las Vegas, Nevada.

INTERNET DELLE COSE 

"L'Internet delle cose" è l'argomento più caldo in questo momento" -  ha detto Karen Chupka, senior vice president, International CES -  " Tecnologie che permettono di connettersi a oggetti di uso quotidiano come le automobili, i sistemi di sicurezza di casa e gli elettrodomestici da cucina a dispositivi collegati in rete, come PC e smartphone per un maggiore controllo e la gestione della nostra vita quotidiana. Siamo entusiasti che il 2015 CES riunirà tutte le società e dei prodotti che stanno facendo questo una realtà. "




DRONI 

I Droni sono l'ultima moda del momento. Sotto i riflettori, Zano, Il minidrone sviluppato da Torquing Group tramite crowfounding su Kickstarter è un concentrato di tecnologia che ha una funzione inedita. Selezionando "Follow me" rimarrà sospeso in aria all'altezza desiderata e riprenderà con la telecamera HD integrata il punto dove si trova lo smartphone che lo comanda.

Ma anche Iris+ della 3D Robotics che però, molto più grande di Zano, costoso e senza telecamera integrata. 

Altro drone molto atteso è Bebop, ultimo nato di casa Parrot, accessibile e ricco di interessanti risorse, come quello di disporre di una fotocamera da 14 megapixel con ottica fisheye e riprese fullhd, una stabilità elevata, la possibilità di vedere in tempo reale cosa sta riprendendo e la funzione che riporta a casa il velivolo nel caso in cui la batteria sia quasi scarica. 

STAMPANTI 3D 

Le stampanti 3D sono entrate ormai anche nel mondo consumer, anche se non ancora molto diffuse nelle case. Complici i prezzi sempre più bassi e le disponibilità di modelli sempre maggiori.

DOMOTICA 
Ovvero la casa intelligente: per entrare in casa non servono più le chiavi, basta un codice o un'impronta digitale. La luce che si diffonde tra le quattro mura sarà più o meno intensa a seconda dell'umore e la temperatura la decide un termostato che valuta le condizioni climatiche e le previsioni. Termostati, lavatrici, frigoriferi e impianti hi-fi. Sono solo alcuni degli oggetti che possono essere controllati attraverso una app su smartphone o tablet. 

Dall'Italia arriva il progetto Easydom Next, che ha vinto il premio Innovation Awards Honoree nella categoria Software e Mobile Apps e che mostra come si possa gestire tutta la casa stando comodamente seduti sul divano.  Si tratta di un progetto con oltre 10 anni di lavoro alle spalle e dal 2005 il marchio è diventato partner di Microsoft nella Home Automation.

“Non vediamo l’ora che l’esposizione inizi e i partecipanti all’evento che quest’anno stabilirà nuovi record possano così provare la magia della tecnologia consumer applicata all’intero ecosistema tecnologico”, ha affermato Gary Shapiro, Presidente e Amministratore delegato CEA.
La Consumer Electronics Association (CEA) ® è l'organizzatrice del 2015 International CES che si svolgerà sino a venerdì 9 gennaio.

Siti Web: 


Nessun commento: