giovedì 11 dicembre 2014

DRONI: CORSO GRATUITO DI PILOTAGGIO A ROMA

Sabato prossimo 13 dicembre 2014: HobbyHobby mette in palio un quadricottero "Phantom". 



Come pilotare un drone? Ora è possibile e pure gratis! L’originale iniziativa è di HobbyHobby, realtà romana che dal 2008 lavora con queste macchine volanti radiocomandate, anche in collaborazione con la Cina. E proprio in collaborazione con il colosso cinese DJI, la società ha creato il “DJI Official Training Center Italy”, l’accademia che curerà la formazione di nuovi piloti di droni. Sabato prossimo 13 dicembre, questa accademia svolgerà un corso gratuito sul quadricottero “Phantom Vision Plus V3”. Il corso si svolgerà (dalle ore 14 alle 18) presso la sede della Biofly, azienda con maturata esperienza nel settore aeronautico, situata ad Ardea, vicino a Roma (via Pontina Vecchia km 34). Tra tutti i partecipanti, HobbyHobby metterà anche in palio un modello “Phantom 5.8 GHz” ed un corso teorico per “pilota SAPR” (Sistema Aeromobile a Pilotaggio Remoto). Per partecipare al training gratuito, è necessario iscriversi sul sito www.hobbyhobby.it.
Il programma del corso prevede due ore di lezioni teoriche sulle caratteristiche tecniche e sulle modalità di utilizzo del modello “Phantom 2 Vision Plus” e del nuovissimo “HH-Phantom 2 Term”, che sarà presentato per la prima volta in Italia in vista dell’autorizzazione ENAC per operazioni specializzate non critiche. Il training è destinato sia a coloro che non hanno alcuna esperienza, sia a quei piloti che vogliono approfondire le loro conoscenze. I partecipanti potranno porre domande e chiedere consigli agli istruttori ufficiali della DJI. Successivamente, all’interno di un apposito hangar, sarà possibile provare in un volo indoor il “Phantom 2 Vision Plus” per familiarizzare con il radiocomando e con le sue varie manovre. Al termine, saranno estratti i vincitori di un “Phantom 5.8 Ghz” e del corso completo da “pilota SAPR”. Inoltre, tutti i partecipanti riceveranno un buono-sconto del 5% su qualsiasi acquisto tra i prodotti presenti nel sito web di HobbyHobby.

“Il nostro scopo è quello di agevolare la formazione di nuovi piloti e favorire l’autorizzazione per l’utilizzo di SAPR ‘sicuri’, in modo che tutti gli interessati possano mettersi in regola ed avere un futuro certo e non restare nell’incertezza attuale”, ha dichiarato Flavio Dolce, titolare di HobbyHobby. “La nostra società opera nel settore dei droni dal 2008 e ha sempre lavorato per lo sviluppo tecnologico dei SAPR. A breve, prevediamo di offrire dei nuovi pacchetti formativi chiavi-in-mano, comprendenti il drone, il corso di pilotaggio teorico e pratico, la consulenza per l’autorizzazione ENAC e l’assicurazione. L’obiettivo è che gli acquirenti possano essere autorizzati per operazioni specializzate non critiche, come da regolamento ENAC”.

Nessun commento: