lunedì 24 novembre 2014

SAMANTHA CRISTOFORETTI È SULLA ISS: INIZIA LA MISSIONE FUTURA

Con un sorriso che vale più di 1000 parole, la missione Futura ha inizio per la nostra astronauta Samantha Cristoforetti.  Alle 22.01 (ora italiana) del 23 novembre la Soyuz TMA-15M con a bordo  l'astronauta dell’ESA (nonché Capitano pilota dell’Aeronautica Militare) - è partita dal cosmodromo russo di Baikonour, in Kazakistan. Sono bastate meno di sei ore di volo per arrivare alla Stazione Spaziale Internazionale.
Seguiamo le fasi più importanti di questi concitati momenti.

Samantha Cristoforetti - Video Nasa
È iniziata ufficialmente la missione Futura, Expedition 42/43. 
Insieme alla Cristoforetti c'erano a bordo il comandante della Soyuz, il russo Anton Shkaplerov, seduto nel seggiolino centrale. Alla sua sinistra la Cristoforetti e alla destra l'americano Terry Virts. I tre torneranno a terra nel maggio del 2015. La 'navetta' è decollata alle 22,01 dal cosmodromo russo di Baikonur, in Kazakistan.

Qui vediamo le fasi salienti del lancio sulla Soyuz TMA-15M. Alle ore 22.01 ora italiana del 23 novembre, dal cosmodromo di Baikonur in Kazakhstan, per iniziare un viaggio di sei ore verso la Stazione Spaziale Internazionale.






Il seguente video mostra il momento più delicato dell'intera missione, l'attracco alla Stazione Spaziale Internazionale.





Dopo l'attracco i saluti dell'equipaggio della Stazione Spaziale Internazionale: il comandante Barry Wilmore della NASA, l'ingegnere di volo Alexander Samokutyaev e Elena Serova of Roscosmos.





Di seguito i principali link per seguire la missione. 

Il sito dell'Agenzia Spaziale Italiana, presso asitv.it 

Il sito NASA, presso www.nasa.gov/ntv e anche www.nasa.gov/multimedia/nasatv/media_flash.html (standard) e www.nasa.gov/multimedia/nasatv/ustream.html (alta definizione);

La vita di Samantha a bordo della Stazione sarà scandita da Avamposto42.esa.int (guida galattica per terrestri in missione) e su  Facebook attraverso Facebook.com/Avamposto42, su Twitter via @avamposto42).

Se volete seguire Samantha su twitter troverete anche i commenti scritti di suo pugno @AstroSamantha e su Google+ insieme ai sui  compagni di viaggio, Anton Shkaplerov (@AntonAstrey) e Terry Virts (@AstroTerry)

Inoltre potrete trovare le foto più belle su Flickr (www.flickr.com/photos/astrosamantha).

Ci sarà anche il primo social network interamente dedicato alla missione: si chiama Friends in Space, e su twitter @Friends_InSpace).



ARTICOLI CORRELATI

Nessun commento: