giovedì 27 novembre 2014

DEPRESSIONE POST-PARTUM E RELAZIONE BAMBINO GENITORI: SEMINARIO A MILANO

Un seminario che si concentra sulla relazione tra bambino e genitori, con un focus dedicato alla depressione post-partum, un disturbo dell’umore che colpisce il 13 per cento delle mamme.

Depressione post-partum - Shutterstock 

Il 28 e il 29 novembre 2014, presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca,  seminario “Regolazione emotiva e costruzione del significato: tra clinica e ricerca" con Edward Tronick, docente presso la University del Massachusetts e Direttore del “Child Development Unit” presso il Children’s Hospital di Boston.

Università degli Studi di Milano-Bicocca
Aula Magna, Edificio U6, Piazza dell’Ateneo Nuovo, 1, Milano
Venerdì 28 e sabato 29 novembre 2014

Nel corso del seminario, organizzato dal Centro Studi per la Cultura Psicologica con l’Università degli Studi di Milano-Bicocca, patrocinato dal Dipartimento di Psicologia, con SIPRe, AREA G, IIPG, Minotauro, PsiBA e AISMI, i relatori, psicoanalisti, psicoterapeuti e ricercatori si concentreranno sulla relazione tra bambino e genitori. In particolare, un focus sarà dedicato alla depressione post-partum, un disturbo dell’umore che colpisce il 13 per cento delle mamme.

La depressione post-partum ha effetti a breve termine sulla relazione madre bambino, indebolendo le capacità di parenting della madre e il sistema di regolazione emotiva che si instaura tra madre e bambino con una prevalenza di stati emotivi negativi e scambi comunicativi ridotti, ma anche a lungo termine sul bambino aumentando la probabilità di attaccamenti insicuri e di stati depressivi nel successivo sviluppo.

Nella seconda parte del seminario Edward Tronick considererà come le sue importanti scoperte relative alle prime interazioni genitore/bambino possano essere applicate al campo della psicoterapia e della psicoanalisi aiutando a comprendere in una nuova prospettiva la relazione terapeuta/paziente e i processi che promuovono il cambiamento terapeutico.


Nessun commento: