martedì 14 ottobre 2014

SCIENZARTAMBIENTE 2014: A PORDENONE INCONTRI SU SCIENZA, ARTE, EMOZIONI, CURIOSITÀ

Domani si inaugura Scienzartambiente: cinque giorni di full immersion tra incontri, dialoghi, show, laboratori pratici, seminari: con oltre 40 appuntamenti torna a Pordenone tra il 15 e il 19 ottobre: un progetto del Comune di Pordenone-Assessorato alla Cultura con Immaginario Scientifico, curato da Chiara Sartori, Fabio Carniello, Stefano Moriggi e Donato Ramani.

Scienzartambiente diventa maggiorenne e per i suoi 18 anni si presenta ricco di appuntamenti con un nutrito programma che esplora un tema dalle molte sfumature, attraverso la filosofia, la biologia, le arti e l’antropologia, con l’ausilio di scienziati, ricercatori, scrittori, giornalisti e artisti: “Le Logiche del Desiderio”. 



Il festival, come di consueto, indaga gli intrecci tra scienza e cultura umanistica, per confermare quanto esse possano e debbano essere complementari, utili a orientare anche le scelte di ciascuno di noi nella vita quotidiana. Scienza, e le sue “buone maniere”, come istituto di democrazia, come pratica di libertà sociale e civile, per citare Richard Feynmann, Premio Nobel per la fisica del 1965.

Desiderio declinato in molti modi e molti campi della cultura, dalla sete per la conoscenza che anima lo scienziato e muove la ricerca scientifica, tra nuove energie e neurogenesi sensoriale, alla spinta verso l’ignoto che fa compiere imprese straordinarie in ogni campo dell’ideazione umana.





Nel ricco cartellone di eventi per il pubblico non mancheranno le esibizioni dei giovani studenti e ricercatori di FameLab, il talent show della comunicazione scientifica, la mostra fotografica Arte o scienza? Immagini dalla ricerca, con le migliori immadini del concorso fotografico che premia la bellezza nella ricerca; e ancora, incontri ravvicinati e “dal vivo” con temibili predatori della naturali, quali ragni, serpenti e scorpioni, nonché approfondimenti con gli esperti su tematiche di grande attualità, come le scie chimiche.

Il comitato scientifico

Ampio è il programma delle attività dedicate alle scuole, con i sperimentali dell’Immaginario Scientifico, che si svolgono con la modalità del “fare per capire”, su temi come la robotica e la tecnologia di Arduino, e poi i laboratori su chimica, fisica, scienze naturali e riutilizzo dei materiali, ma anche sul ruolo dei media, fino alla nuovissima “neurogastronomia”. Agli insegnanti sono dedicati seminari e workhop di formazione sull’energia in tutte le sue forme e sulle fonti alternative, nonché sulle neuroscienze.

Ai maker di tutte le età sarà poi dedicato FaberFest, giornata-evento di domenica 19 ottobre: un’occasione per creare, esporre, provare, costruire e dare nuova vita ad oggetti in disuso, condividendo idee e progetti in modo informale e partecipativo. Postazioni “mostra e dimostra” saranno a disposizione del pubblico di tutte le età, per curiosare tra stampanti e scanner 3D, per realizzare semplici e divertenti robot e conoscere da vicino il mondo dei maker, con la loro passione per la tecnologia.

E poi ancora un’officina per imparare a riparare giocattoli, incontri con esperti e il primo UmbrellHacker Contest: un’appassionante sfida che premia il gruppo di lavoro più creativo e più abile a smontare, reinventare e dare nuova vita a un comune ombrello, con un budget di soli 18,88 euro!

Negli oltre 25 appuntamenti rivolti a studenti e insegnanti
(tutto il programma su www.comune.pordenone.it/scienzartambiente), da segnalare due importanti momenti dedicati ai docenti: il workshop tenuto dal prof. Giorgio Haeusermann, del Giardino della scienza di Ascona (Svizzera) sul tema dell’energia e le sue trasformazioni, e il corso regionale di formazione per docenti di area scientifica tenuto da Piero Paolo Battaglini del centro BRAIN dell’Università di Trieste “Aspettando le olimpiadi delle neuroscienze”, per scoprire di più su intelligenza, memoria e riflessi, e preparare le classi alle Olimpiadi delle Neuroscienze: la sfida al “miglior cervello” che dà accesso all'International Brain Bee Competition.

Negli altri seminari e laboratori dedicati alle scuole si farà esperienza di: 
  • creatività tecnologica in laboratori pratici curati da Immaginario Scientifico anche con l’assistenza di studenti dell’Istituto Kennedy che si occupano di innovazione tecnologica (stampanti 3D, Arduino, …), 
  • riuso di materiali e parti di apparecchi tecnologici con Silvia Pignat
  • fisica del gioco del calcio con Giorgio Haeusermann
  • logiche del predatore con l’atteso protagonista Emanuele Biggi, conduttore di Geo su Rai3 e Francesco Tomasinelli, fotografo naturalista
  • chimica che regola la scienza dei profumi con Label, startup artigianale di ricercatori in ambito chimico-fisico.

TUTTI GLI APPUNTAMENTI

Scarica il programma completo (formato PDF) | Sfoglia il programma su ISSUU


APP Scienzartambiente
Per consultare il calendario degli eventi, creare la propria lista degli appuntamenti imperdibili o scoprire notizie sugli autori e sui luoghi di questa diciottesima edizione. Disponibile per dispositivi Apple e Android.



SOCIAL NETWORK 

Seguici su FacebookSeguici su TwitterSeguici su Google +Seguici su YoutubeSeguici su PinterestSegui il Blog

QUANDO
15-19 ottobre 2014

DOVE
Ex Convento di San Francesco
Piazza della Motta, 3 – Pordenone

COME
Le attività sono gratuite, alcune richiedono la prenotazione (vedi Programma)

INFO
Informazioni e prenotazioni per il pubblico:
0434 392924 | 338 1407079
scienzartambiente@comune.pordenone.it

Informazioni e prenotazioni per le scuole:
040 224424


TUTTI GLI OSPITI DI SCIENZARTAMBIENTE 2014 

Paolo Aliverti, Claudia Antolini, Andrea Appi, Francesca Arici, Piero Paolo Battaglini, Stefano Bartezzaghi, Maresca Bertucci Victoria, Ramiro Besa, Giuliano Bettella, Luca Bigazzi, Emanuele Biggi, Marcella Bonchio, Ivan Bortolin, Angela Ciampagna, Riccardo Cucini, Lorenzo D’Eri, Andrea D’Agostino, Lorena Favot, Paolo Ferri, Marco Ferrigo, Carlo Fonda, Marko Germani, Christian Giarrizzo, Maurizio Guerri, Giorgio Hausermann, Simone Kodermaz, Enrico Maraffino, Lorenzo Marchiori, Anna Menini, Martina Milia, Cristiano Minellono, Pierpaolo Mittica, Stefano Moriggi, Luca Nardone, Gianluca Nicoletti, Silvia Pignat, Andrea Pinotti, Gian Piero Piretto, Donato Ramani, Alessandro Ranellucci, Carlo Alberto Redi, Francesca Rizzato, Marco Rossitti, Riccardo Sabatini, Andrea Sartorel, Salvatore Scafiti, Manuela Scalici, Maria Luisa Sini, Fulvio Stel, Lucia Tealdi, Daniele Tenze, Nicole Ticchi, Francesco Tomasinelli, Mariano Tomatis.

TUTTO LO STAFF DI SCIENZARTAMBIENTE 2014


Silvia Albano, Elisa Baioni, Martina Bellucci, Nicola Benedet, Aura Bernardi, Tamara Bortolussi, Elisa Boscarol, Rossano Braicovich, Daniela Busato, Mattia Chiarottin, Danilo Corazza, Silvia Corelli, Gabriele Cralli, Federico Deganis, Simone Della Corte, Clelia Delponte, Nadia De Gennaro, Matteo Del Vecchio, Cristina Fernetti, Erminio Fignon, Gaya Fior, Beatrice Filotico, Irene Gabrielli, Anna Girardi, Francesco Gizdic, Massimo Goina, Annalisa Greco, Micol Ascoli Marchetti, Livio Martinuzzi, Patrizia Mauro, oppurepordenoneblog, Raffaella Orzan, Mauro Rafin, Luisa Raoss, Fabio Roccutto, Alessandra Ros, May Sabbah, Paola Sain, Angelo Simonella, Aljaž Srebrnič, Dalia Tommasi, Matteo Troìa, Hildegard Zilli, Marcello Zorzetto.



Nessun commento: