venerdì 10 ottobre 2014

ALLUVIONE A GENOVA NELLA NOTTE

Notte da incubo a Genova e Montoggio: di nuovo alluvione. La città è stata colpita da un forte temporale e il Bisagno, lo Sturla e il Fereggiano sono esondati. Una vittima: tra via Canevari e la stazione Brignole è stato trovato il corpo di un uomo.
Scuole chiuse, polemica per la mancata allerta.
L’acqua arrivata ai piani più bassi, blackout in parte della città. Nelle strade frane e auto trascinate dal fango. Alcune zone senza elettricità.




La prima esondazione si è verificata a Montoggio, dove era esondato il torrente Scrivia. 
Numerose famiglie sono state evacuate. Molte le aree colpite della città, in particolare in Valbisagno, nella zona di via Geirato a Molassana, in piazzale Adriatico, e poi Marassi, Quezzi, San Fruttuoso e Foce devastati.  Panico e danni anche nel Levante, a Strula, dove l’omonimo torrente è esondato.

IO NON RISCHIO 

Domani, incidentalmente, è la giornata di prevenzione per il rischio ambientale : IO NON RISCHIO

Scopri cosa fare prima, durante e dopo un'emergenza.

In questo caso durante una alluvione





SITI UTILI 

Io non rischio: http://www.iononrischio.it

Protezione civile http://www.protezionecivile.gov.it

Nessun commento: