domenica 27 aprile 2014

L'IMPATTO IMPRENDITORIALE DEL MIT


Le università americane come il MIT (Massachusetts Institute of Technology), o Stanford, offrono prestigiosi corsi di laurea incentrati sulla ricerca applicata, anche se hanno assunto una mission ben più ampia e consistente, cioè quella di educare migliaia di studenti verso l'arte dell’imprenditorialità.

Il video seguente aiuta a comprendere l'impatto economico delle iniziative imprenditoriali dei laureati. Sappiamo che alcune università svolgono un ruolo importante in molte economie attraverso la loro formazione di base, ricerca e sviluppo, e di altre ricadute. 

Tuttavia, al fine di sostenere la crescita economica attraverso l'imprenditorialità, le università devono creare una cultura e programmi che rendano i modelli imprenditoriali ampiamente accessibili agli studenti.
A questo proposito la leadership del MIT nello sviluppo di imprenditori di successo è evidente.



Oggi esistono una quindicina di centri universitari per imprenditori di successo negli Stati Uniti e un esempio su tutti è il Deshpande Center istituito presso la facoltà di ingegneria del MIT nel 2002 per aumentare l'impatto sul mercato delle tecnologie innovative ideate dall’istituto.
Il Centro dipende dal sostegno di ex‐alunni di successo, imprenditori e investitori, non solo per fornire una fonte sostenibile di finanziamento per la ricerca innovativa ma anche per aiutare le idee innovative a raggiungere il mercato.
Dal 2002, il Centro Deshpande ha finanziato più di 100 progetti con oltre 13 milioni di dollari investiti e il 30% dei progetti vengono implementati da imprese commerciali esterne al centro. 

Il Centro Deshpande supporta una vasta gamma di tecnologie emergenti, tra cui le biotecnologie, i dispositivi biomedici, le tecnologie dell'informazione, nuovi materiali, nanotecnologie e innovazioni in campo energetico.

Maggiori informazioni 













Nessun commento: